Home
Accesso / Registrazione
 di 

L’Automazione è il Futuro ?

Gary Mintchell

Il Testo è tratto da un Articolo di Gary Mintchell

Una volta ho detto una frase uguale a quella del Titolo in una Conferenza e alcuni Uditori hanno risposto immediatamente : “Oh, davvero ?”.
Molti ancora non sanno che esistono tantissime Aziende che producono e vendono prodotti e servizi legati al Mondo dell’Automazione e che vi sono altrettanti acquirenti e lettori di Riviste legati a questi prodotti.

Jim Pinto non è però d’accordo con questa affermazione.
Considera infatti il Settore dell’Automazione un Settore di Nicchia composto da Aziende di Nicchia. Rick Bullotta Chief Technology Officer e co-fondatore di Sky Burning Software è della stessa opinione, considerando l’automazione come una nicchia di nicchia, dichiarazione fatta durante il suo recente discorso al North American International MESA Conference il 23 giugno a Dearborn,

Il Problema dell’Automazione è che non vi è un Associazione Industriale che raggruppa tutte le Aziende. La stessa Società Internazionale di Automazione non può essere definita una figura rappresentativa.

Per far crescere il mondo dell’Automazione occorrono sia Ingegneri che Matematici ma anche Manager capaci e Imprenditori disposti ad investire.

Attualmente invece l’Innovazione in questo campo proviene unicamente dalle piccole Aziende, Aziende dal futuro incerto che a volte crescono, altre volte vengono acquisite, altre volte ancora falliscono.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di 3nca

Anche io sono del parere che

Anche io sono del parere che l'automazione sarà il futuro. Il rovescio della medaglia però è che a volte il progresso lascia da parte tanti lavoratori, poiché sempre più le mansioni routinarie svolte dagli umani verranno sostituite dalle macchine (pedaggi autostradali, tanto per fare un esempio).

ritratto di Francesco1971

Sono d'accordo con

Sono d'accordo con te.

Effettivamente cosa succederà in Futuro.

Il problema è sempre quello, e che ho espresso in alcuni Post.
Il Problema è di natura Politica, cosa succederaà di queste persone ?
Magari, facendo i Robot il Lavoro, vi saranno comunque abbastanza soldi per mantenere persone a non far nulla, o magari i Robot diventeranno più importanti degli stessi uomini, in termini economici, per cui si crearanno delle sacche di Povertà ?

ritratto di Edi82

anche i supermercati faranno

anche i supermercati faranno la stessa fine. In Intalia è ancora poco diffusa, ma all'estero metà della casse sono automatizzate in tutti i supermercati, anche quelli piccoli.

ritratto di MB@Project

... Il mio punto di vista...

...è ottimistico. Credo nello sviluppo dell'automazione!

Anche io sono un blogger... e ho commentato sul mio blog:

http://integrationmanager.blogspot.com/2010/07/automazione-e-controllo-quale-futuro.html

Comunque vorrei rispondere alle preoccupazioni che ho letto nei commenti precedenti...

A chi si preoccupa di che fine faranno i lavoratori rispondo: le macchine, gli impianti, le apparecchiature per l'automazione hanno bisogno di manutenzione, messa a punto, regolazione. La differenza tra una fabbrica automatizzata e una manuale, oltre alla sicurezza, ai volumi e alle economie di produzione, è che il lavoro degli operatori si sposta dalla produzione al servizio tecnico. E' chiaro che gli operatori devono sapersi specializzare e riconvertire, con l'aiuto degli Enti pubblici, delle Imprese, delle Associazioni di categoria e dei Sindacati (che dovrebbero pensare più a questo che ai giochini politici).
Inoltre non è che una fabbrica con 1000 operai passa dal manuale all'automatico eliminando tutti il personale in un paio di mesi. Ci vogliono anni per la conversione.

ritratto di 3nca

Solo una riflessione...

Sono d'accordo. Il tempo per convertire tutti gli impianti sarà lungo. Tuttavia la mia riflessione non era una preoccupazione per i tanti lavoratori che non avranno più lavoro, ma solo per dire che è lo scotto che bisogna pagare per l'arrivo dell'automatizzazione. Se riflettete anche quando si è automazzata la catena di montaggio per il modello T della Ford gli operai hanno sì perso QUEL posto lavoro, ma sono stati impiegati in altri settori della grande industria automobilistica americana

ritratto di Francesco1971

Il Processo è comunque

Il Processo è comunque inarrestabile.

ritratto di 3nca

Poichè questo argomento mi

Poichè questo argomento mi appassiona da tempo volevo chiarire che quando un processo può essere svolto sia dall'uomo che dalla macchina allora è automazione, ma quando un compito viene svolto solo ed esclusivamente dalla macchina così da incrementare la produttività allora si parla di meccanicizzazione.

ritratto di MB@Project

Concordo...

...con @Francesco. Il processo è inarrestabile. Il problema è del "come" verrà affrontato dall'industria e come dal "civile": gli approcci sono al momento molto diversificati e si rischia una spaccatura tecnologica che personalmente mi spaventa.

@3nca ... scusa, ma qualunque processo svolto da una macchina è più produttivo di uno svolto dall'uomo, ma non si parla sempre di meccanizzazione. Tra mecc. e autom. in comune c'è la presenza di una macchina o un dispositivo. La macchina automatizzata reagisce ad eventi che è in grado di rilevare secondo una logica prestabilita, la macchina meccanizzata no.

Un processo automatizzato è sempre più produttivo e più efficiente di uno meccanizzato. Si può ad esempio dire a una rulliera di avviare il motore solo se sono presenti oggetti da trasportare, o di aumentare la velocità di trasferimento se sono state attivate più macchine per svolgere il processo successivo. Una rulliera meccanizzata si avvia, si ferma e varia la sua velocità solo dietro comando diretto di un operatore umano.

ritratto di max75

Automazione

L'automazione è il futuro della nostra società ormai abbiamo rotto gli argini è un fiume in piena.Ormai ogni macchina di produzione in media è completamente automatica al 70%,ed oguna è equipaggiata di plc. Questo mini pc programmabile adesso lo puoi trovare in tutti i formati e i prezzi che vuoi.Ovviamente ci sono delle parti meccaniche ma queste hanno come cervello il plc.Ormai l'automazione è in casa con la domotica anche lì è tutto automatico;però in questo campo dovremo aspettare ancora prima di poterne usufruire tutti a causa degli elevati costi commerciali.Le autovetture hanno un elevato numero di sensori per avere un controllo a 360° e non finisce quì perche si parla già di un futuro non molto lontano che le automobili saranno in grado di pilotarsi in automatico. Tutto questo e molto altro ancora grazie all'elettronica che non ha confini.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 15 utenti e 61 visitatori collegati.

Ultimi Commenti