Home
Accesso / Registrazione
 di 

5 servizi VPN gratuiti

5 servizi VPN gratuiti

Se non volete che gli altri sappiano quando siete online o se avete accesso limitato a certi siti web a scuola o in ufficio, allora il servizio VPN gratis può essere la soluzione migliore per questi problemi.

Inoltre, è possibile utilizzare VPN per bypassare i firewall e il filtraggio web. È anche possibile utilizzare un proxy per accedere ai siti bloccati al lavoro o a scuola, ma è un po' rischioso a causa dei problemi di privacy con alcuni proxy.

Una Virtual Private Network permette di collegare in modo sicuro i due estremi della connessione tramite una rete non dedicata, utilizzando internet.

I benefici della VPN

    - Estende la connettività geografica
    - Migliora la sicurezza dove le linee di dati non sono state criptate
    - Fornisce la possibilità di reti globali
    - Fornisce supporto di rete

La parte più importante della VPN è la sicurezza. Una VPN si preoccupa di tutti i tipi di minacce alla sicurezza, proponendo servizi di sicurezza del controllo all'accesso (il controllo di accesso o l'autenticazione è un processo per assicurarsi che un utente/sistema siano coloro che dichiarano di essere). I più usati meccanismi di controllo all’accesso sono:

    - qualcosa che sai: (una ID, password, PIN ma sono considerate autenticazioni deboli)
    - qualcosa che hai: (un simbolo leggibile dal computer es. SmartCard)
    - qualcosa che sei: (la retina, le impronte digitali)

Nessuna tecnica di controllo all'accesso fornisce sicurezza di autenticazione massima, neanche quella biometrica (impronte digitali, impronte vocali, mappatura della retina).

Se non vi è chiaro come funziona VPN allora date un'occhiata al grafico qui sotto:

Elenco per voi 5 client VPN che vi possono aiutare a lavorare in linea in modalità anonima e senza alcun accesso limitato.

CyberGhost Con una larghezza di banda di 1GB, CyberGhost può essere una scelta abbastanza buona per gli utenti VPN occasionali in quanto i server sono abbastanza veloci nonostante la larghezza di banda limitata. Utilizza 128-bit AES per proteggere la connessione da occhi indiscreti. Ho provato personalmente questo VPN, e posso dire che è un po lento, ma accettabile.



Hotspot Shield è senza dubbio uno dei più popolari client VPN gratuiti. Con larghezza di banda illimitata, è possibile navigare in Internet senza alcun timore. Hotspot Shield nasconde l'indirizzo IP durante la navigazione e consente anche di bypassare i firewall. È possibile installarlo in Windows e Mac. Love it! ;)



UltraSurf è un software VPN gratuito piccolo ma molto efficace che consente di navigare in internet in modalità anonima e senza alcuna restrizione in Internet Explorer. Con i server degli Stati Uniti, si puoi sperimentare un'esperienza veloce di navigazione su web.



OpenVPN è uno dei client VPN gratuito e open source più famosi che può essere installato su diverse piattaforme tra cui Linux, Mac, Windows Sloaris. Provatelo e non ve ne pentirete!

proXPN è un servizio VPN gratuito che può essere utilizzato su diverse piattaforme e su dispositivi mobili come Windows, Mac e iPhone. I dispositivi mobili con supporto per VPN possono anche usare proXPN.


Questi servizi VPN gratuiti sono la mia scelta. Se volete condividere con me altri servizi che avete provato o volete farmi sapere la vostra opinione su uno di questi cinque, non esitate a commentare!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di pic-pic

Il servizio VPN è una misura

Il servizio VPN è una misura che si può mettere in pratica per aumentare la sicurezza sulla navigazione online (ad esempio, installare un firewall per bloccare alcuni IP)

ritratto di Ionela

Volevo aggiungere alla lista

Volevo aggiungere alla lista dei servizi VPN anche SecurityKiss. Questo servizio VPN offre 300MB di trasferimento di dati al giorno. Per accedere al servizio avrete bisogno del software SecurityKiss (compatibile solo con Windows)
Buona navigazione!

ritratto di zebra84

Chiarimento

Non capisco bene questa frase:
"Inoltre, è possibile utilizzare VPN per bypassare i firewall e il filtraggio web. È anche possibile utilizzare un proxy per accedere ai siti bloccati al lavoro o a scuola, ma è un po' rischioso a causa dei problemi di privacy con alcuni proxy."

Quello che non capisco è il discorso relativo alla privacy con alcuni proxy...in che senso?

ritratto di Fabrizio87

Propongo anche questo S6N è

Propongo anche questo S6N è totalmente gratuita non richiede registrazione e non all'imitazione di banda

http://bb.s6n.org/viewtopic.php?id=81

ritratto di granbeldj

il chiarimento

dal momento che abbiamo bypassato il firewall c'è la possibilità che la net privata venga visitata dall'esterno tramite il tuo pc perchè questo rimane collegato alla net privata.

ritratto di Emanuele

VPN e navigazione anonima

Da non confondere.

La navigazione anonima di alcuni browser tipo firefox significa che i propri dati di navigazione (cache etc.) non vengono memorizzati sul PC, ma NON che si è anonimi quando si è in rete.

Con un VPN invece si è veramente anonimi, infatti l'ip di navigazione sarà quello assegnato dal VPN.

ritratto di zebra84

Ma quindi utilizzando un vpn

Ma quindi utilizzando un vpn sarebbe possibile "bucare/bypassare" il proxy aziendale...ma contemporaneamente essere "visti" bucare la rete...

ritratto di Pargilo

Incongruenze

Ciao a tutti,
questo articolo secondo me è FORTEMENTE fuorviante. Prima si parla di VPN (Virtual Private Network) per mettere in sicurezza i propri dati con tanto di immagine del classico diagramma sedi remote che comunicano con la sede principale di un ufficio e poi si spaccia per VPN un tunnel proxy anonimizzante? Chi ha scritto questo articolo non credo abbia le idee molto chiare...

ritratto di Ionela

Il mio intento era di

Il mio intento era di segnalare una lista di servizi VPN gratuiti. Se vuoi fornirci una spiegazione tecnica sui VPN e i tunnel proxy anonimizzanti... prego, fatti avanti :)

ritratto di Pargilo

Molto serenamente

Ci tenevo a segnalare che il navigare anonimi (attraverso proxy, Tor network et similia) verso una rete aperta (Internet) è ben diverso da creare un tunnel verso un server remoto e creare una LAN isolata e cifrata (come fa in genere la VPN). Che poi questa rete VPN ti permetta l'accesso ad Internet da un indirizzo IP diverso è tutto un altro paio di maniche (e non garantisce l'anonimato di default).

Non è il mio mestiere scrivere articoli, ma mi sembrava giusto segnalare delle inesattezze piuttosto grossolane.

ritratto di Ionela

Pargilo, ti ringrazio della

Pargilo, ti ringrazio della segnalazione, come dicevo l'intento dell'articolo è segnalare servizi gratuiti VPN, appunto per navigare anonimi in rete.

Forse è il nome VPN che viene usato in modo abbastanza generico :)

Ma perchè mi stai dicendo forse che navigare attraverso un servizio VPN di quelli segnalati non garantisce l'anonimato (di default)?!

ritratto di Pargilo

Premesso che non conosco i

Premesso che non conosco i servizi di cui parli, l'uscita verso internet da un altro IP diverso da quello normale (ADSL di casa, Rete d'ufficio ecc) non ti rende anonimo ma ti presenta con un altro IP ad Internet.
Questo non basta per essere anonimi, tenendo presente che non sai esattamente se una società che ti offre proxy o VPN con accesso Internet non logghi lui stesso i siti che visiti. (Cosa che secondo la legge italiana se non sbaglio non sarebbe nemmeno illegale, vedi decreto Bersani).
Quello che trovo a mio avviso fuorviante nell'articolo è parlare di VPN per garantire l'anonimato.

ritratto di Kino2k

Non sei anonimo. Rendi solo

Non sei anonimo. Rendi solo un po' più difficile rintracciarti.

Quando il tuo PC entra a far parte di una VPN, entra a far parte di una rete privata.

Le richieste web che fai vengono fatte uscire attraverso un proxy (o attraverso un firewall che fa il nat).

Però il proxy o il firewall devono sapere come rimandare indietro i pacchetti quindi se qualcuno vuole tracciarti mentre sei "attivo" gli basta entrare nella tua rete privata per sniffare i pacchetti e risalire a te, oppure prendere possesso di uno dei sistemi coinvolti.

Risalire a qualcosa di vecchio è possibile solo analizzando i log del proxy o del firewall. Se i server fossere in italia il sysadm è obbligato per legge a tenere i log. Se non lo fa, eventuali crimini contestati verranno imputati a lui.

Mi pare che in moltri altri paesi ci sia l'obbligo di attivare e conservare i log per un certo tempo.

ritratto di MEP

Non e' sicuro

Inserito da MEP
1) Se non sai come e' fatto il tuo client vpn (no open source) non sai che ci fa con i tuoi dati e il livello di sicurezza che hai
2) Chi ti fornisce il servizio puo' comunque tracciare tutto
3) La P di VPN sta per PRIVATE. Crei una connessione "privata" tra te e il server VPN usando una rete pubblica. Da non confondere,come qui fatto, con il concetto di proxy.
Ciao,
MEP

ritratto di giamby3000

teamViewer

Come si inserisce in questo discorso Team Viewer? In questo programma è possibile selezionare la voce Collegamento VPN ma come funziona?

ritratto di andy77

anonimato!?

Chiedo venia, ma se è la privacy quello che si cerca, di certo non è il caso di affidarci a gestory del genere; perchè se è vero che il numero di carta di credito o la password arriveranno criptati all'altro punto della vpn, chi mi assicura che qualcuno (vedi i fornitori del servizio gratuito) non snifferanno tutto?
"Man in the middle"

ritratto di lmercatanti

Ottimi per Fastweb

Questi servizi sono inoltre utilissimi per le reti Fastweb, perchè permettono di collegarsi al proprio computer pur non disponendo di un indirizzo IP pubblico.
Ciò risulta molto comodo nel caso in cui il proprio NAS non effettui già un tunnel (cosa che generalmente avviene nei NAS di un certo livello).

ritratto di Aggie

VPN

Ho installato ben 2 VPN, prima Hotspot e, dopo averlo disinstallato, ora Open VPN perché vorrei vedere dei film trasmessi dalla Rai, ma accessibili solo sul territorio italiano, ma nessuno dei due pare funzionare: quando clicco sul sito della Rai per vedere i film mi dà sempre il messaggio che il filmato è visibile solo sul territorio italiano. Premettendo che di computer non ne capisco nulla (i discorsi qua sopra per me sono turcomanno), o ho capito male io sull'uso dei VPN per il fine che mi servono o sono io che sono scema e non installo bene: non è che qualcuno mi potrebbe aiutare? Ho un Mac. Grazie

ritratto di j

@Aggie

Non vorrei sbagliare ma le vpn pubblicizzate non sono in Italia ma all'estero, quindi il sito Rai ti blocca la visualizzazione perché comunque la connessione gli arriva da una zona non coperta dai loro diritti di trasmissione.
Per ovviare devi cercare un proxy o una vpn (piccola parentesi potresti chiedere aiuto a qualche conoscente e crearne una vostra)che siano in Italia. In questo modo la connessione avrebbe questo percorso:
tu all'estero -> proxy o vpn in Italia -> sito Rai, e ovviamente viceversa.

NB: proxy o vpn famosi e magari gratuiti, quindi conosciutissimi da chi amministra i siti di un certo livello, potrebbero comunque essere bloccati a prescindere; inoltre credo sia possibile filtrare in automatico un nodo che richiede diversi accessi contemporaneamente (immagina 100 persone sparse nel mondo che nello stesso momento vogliono vedere un programma sul sito Rai e che utilizzano lo stesso servizio di proxy o vpn.

In definitiva ti conviene, come ti avevo suggerito, di trovare qualcuno in Italia disposto a fare una vostra VPN. Guide e programmi (gratuiti) li trovi usando google.

ritratto di Sellena

Utilizzando la crittografia PPTP o SSL, i dati passa per il tunn

Utilizzando la crittografia PPTP o SSL, i dati passa per il tunnel protetto e si rimane completamente anonimo. Con i dispositivi e sistemi operativi che VPN Superiore servizi di sostegno, si sono garantiti volume illimitato larghezza di banda e un facile accesso a qualsiasi contenuto web, come ad esempio TV on-line (Hulu, Netflix, BBC iPlayer), i giochi online (World of Warcraft, Call of Duty, Star Craft) e siti di gioco online (giocare a poker, roulette, blackjack)

http://www.vpnsuperiore.com/

ritratto di VPN Superiore

Utilizzando la crittografia PPTP o SSL, i dati passa per il t

Utilizzando la crittografia PPTP o SSL, i dati passa per il
tunnel protetto e si rimane completamente anonimo. Con i dispositivi e sistemi
operativi che VPN Superiore servizi di sostegno, ci sono
garantiti volume illimitato larghezza di banda e un facile accesso a qualsiasi
contenuto web, come ad esempio TV on-line (Hulu, Netflix, BBC iPlayer), i
giochi online (World of Warcraft, Call of Duty, Star Craft) e siti di gioco
online (giocare a poker, roulette, blackjack).

ritratto di servizi vpn gratis

Ho cercato la soluzione migliore per crittografare il traffic

Ho cercato la soluzione
migliore per crittografare il traffico e nascondere il mio ip, in modo da
essere sicuro al 100%, e ho trovato vpn servizi. Con il mio vpn servizio, la
connessione Wi-Fi è sempre sicura. http://www.vpnsuperiore.com/

ritratto di Marco Perotti

Grazie ai servizi VPN la censura su internet non potrà mai vi

Grazie ai servizi VPN la censura su internet non potrà mai
vincere ed il web rimarrà comunque libero. Io sono in grado di comunicare con
gli uffici distanti, molto più facile e migliorare tutto il mio lavoro in modo
efficiente, e garantire una comunicazione sicura con i miei parenti e amici in
tutto il mondo. Inoltre, questa soluzione VPN funziona con qualsiasi sistema
operativo e supporta più dispositivi ....
servizi vpn

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 19 utenti e 76 visitatori collegati.

Ultimi Commenti