Home
Accesso / Registrazione
 di 

aiuto su circuito sensore di livello

1 risposta [Ultimo post]
ritratto di d.mastriale
Offline
Ultima visita:
4 anni 5 settimane fa
Utente dal: 20/06/2010
Messaggi: 1

Salve a tutti,avrei diversi quesiti (per chi se ne intende),visto che io sono a digiuno completo,riguardo il kit di futura elettronica cod.8220-K 2639,descritto su questo sito.Premesso che il kit in questione mi occorre per monitorare il livello di acque sporche (scarichi fognari) di una cisterna di circa 400 litri di capacita',di forma cilindrica e dell'altezza di circa 1 metro,la prima domanda e': sostituendo la sonda realizzata su basetta di c.s.con elettrodi realizzati con bacchette di rame e collocati alla profondita' che mi occorre,visto l'impossibilita' di utilizzare quella fornita con il kit,causa la forma della vasca e visto che la distanza delle 2 coppie di elettrodi e'di pochi cm,mentre a me occorre di diverse decine di cm,la centralina funzionerebbe lo stesso,dato che si sfrutta la conducibilita'della stessa acqua della cisterna?Il 2 quesito riguarda la distanza che c'e'tra la cisterna (in giardino)e la centralina che dovrebbe essere posizionata in casa (circa 20 metri,cio' potrebbe causare una caduta di tensione tale da non far funzionare il circuito? Ed infine l'ultima domanda : mi sembra di capire che appena l'acqua raggiunge la seconda coppia di elettrodi piu' in alto per la segnalazione di livello max,si attiverebbe il rele'al quale vorrei collegare una suoneria di allarme,ma siccome a me occorrerebbe che si attivasse solo se il livello supera il max (mancata partenza della pompa di svuotamento),occorrerebbe un altro circuito azionato per esempio da un sensore di livello a galleggiante (tipo cod. 8220-FLOOD SW1)? GRazie e scusatemi per la lunghezza.

ritratto di Emanuele
Online
Titolo: Moderator
Moderatore
Ultima visita:
55 sec fa
Utente dal: 28/07/2007
Messaggi: 1019
Utente PREMIUM
Futura elettronica - sensore livello

Per una più chiara leggibilità, ti suggerisco di mettere il commento sotto l'articolo a cui ti riferisci.

Grazie della collaborazione

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 12 utenti e 57 visitatori collegati.

Ultimi Commenti