Alimentatore USB bipolare

USB-Powered Bipolar Supply

Questa Application Note presenta un semplice circuito alimentato dal bus USB che genera una tensione di ±12V. Il circuito offre 50mA su entrambe le uscite.

La porta USB sulla maggior parte dei PC può essere una fonte utile di energia. Alla porta USB non è consentito fornire 500mA senza il software di negoziazione, ma in pratica il PC non ha un controllo diretto sulla corrente dalla porta USB. A volte i PC limitano la corrente dell’USB solo attraverso l’uso di fusibili auto-resettabili passivi.

Lo schema rappresenta un’alimentatore USB in grado di soddisfare più richieste. Queste tensioni bipolari (conosciute per l’utilizzo nelle applicazioni audio, strumentazione e altre applicazioni industriali) dovrebbero mostrare: un basso rumore, una limitazione di corrente e abbastanza corrente di uscita per “guidare” diversi amplificatori.

USB-Powered_Bipolar_Supply

Il circuito include una frequenza costante, un convertitore “current mode step-up” (U1, MAX1896) con una limitazione di corrente adeguata. Il convertitore “step-up” crea +12V in uscita; una pompa di carica esterna costituita da D1, D2, C1 e C2 genera una tensione negativa.

Lo switch interno del MAX1896 non è in serie con il percorso della corrente, e quindi non può limitare la corrente quando la tensione di uscita è forzata al di sotto della tensione di alimentazione di ingresso, in genere quando avviene un cortocircuito.

STAMPA     Tags:

One Response

  1. slovati slovati 24 agosto 2009

Leave a Reply