Home
Accesso / Registrazione
 di 

Alla scoperta dei D.S.P. Sesta puntata - 2

Alla scoperta dei D.S.P.

Rammentiamo anche che i tre file principali Spec50.exe, Spec50.dsk e Egavga.bgi devono necessariamente essere contenuti all’interno della stessa directory affinché l’applicazione possa funzionare.

Durante l’esecuzione del programma la porta seriale viene settata automaticamente ad una Baud Rate di 115200. L’eseguibile utilizza come porta di comunicazione la COM 1; se la scheda del DSP si trova collegata ad altra porta occorre digitare di seguito al nome dell’eseguibile i caratteri -Cx, dove la lettera x indica il numero della porta seriale utilizzata.

;**************************************************************************
;BLOCCO 3 - ADC & DAC Tabella di selezione della frequenza
;**************************************************************************
;Fselect Selezione TA/TB commenti
_2560 .set 0 ; 31/63 80 dB SNR
_5000a .set 0 ; 25/40 80 dB SNR
_5000b .set 0 ; 22/45 80 dB SNR
_5000c .set 0 ; 20/50 80 dB SNR
_5000d .set 0 ; 18/56 80 dB SNR
_5000e .set 0 ; 16/63 80 dB SNR
_10000a .set 1 ; 12/42 80 dB SNR
_10000b .set 0 ; 11/45 80 dB SNR
_10000c .set 0 ; 10/50 80 dB SNR
_10000d .set 0 ; 9/56 80 dB SNR
_10000e .set 0 ; 8/63 80 dB SNR
_20000a .set 0 ; 8/31 78 dB SNR
_20000b .set 0 ; 7/36 72 dB SNR
_20000c .set 0 ; 6/42 70 dB SNR
_20000d .set 0 ; 5/50 67 dB SNR
_20000e .set 0 ; 4/63 62 dB SNR
_38000a .set 0 ; 9/15 80 dB SNR
_38000b .set 0 ; 8/16 78 dB SNR
_38000c .set 0 ; 7/19 78 dB SNR
_38000d .set 0 ; 6/22 72 dB SNR
_44000a .set 0 ; 9/13 78 dB SNR
_44000b .set 0 ; 8/14 80 dB SNR
_44000c .set 0 ; 7/16 75 dB SNR
_44000d .set 0 ; 6/19 70 dB SNR
_44000e .set 0 ; 5/23 68 dB SNR
_44000f .set 0 ; 4/28 65 dB SNR
_44000g .set 0 ; 3/38 50 dB SNR
_48000a .set 0 ; 10/10 70 dB SNR (low Vpp in)
_48000b .set 0 ; 9/12 80 dB SNR
_48000c .set 0 ; 8/13 80 dB SNR
_48000d .set 0 ; 7/15 75 dB SNR
_48000e .set 0 ; 6/17 72 dB SNR
_48000f .set 0 ; 5/22 70 dB SNR
_48000g .set 0 ; 4/26 60 dB SNR
_48000h .set 0 ; 3/35 50 dB SNR (low Vpp in)
_78000a .set 0 ; 8/ 8 solo rumore
_78000b .set 0 ; 7/ 9 solo rumore
_78000c .set 0 ; 6/11 non funzionante
_78000d .set 0 ; 5/13 62 dB SNR
_78000e .set 0 ; 4/16 60 dB SNR
_78000f .set 0 ; 3/21 45 dB SNR
_78000g .set 0 ; 2/32 rumorosa
_100000a .set 0 ; 6/ 8 solo rumore
_100000b .set 0 ; 5/10 45 dB SNR
_100000c .set 0 ; 4/12 60
_100000d .set 0 ; 3/16 50
_100000e .set 0 ; 2/24 solo rumore
_125000a .set 0 ; 4/10 possibile Aliaising
_125000b .set 0 ; 3/13 possibile Aliaising
_125000c .set 0 ; 2/20 solo rumore
;**************************************************************************
;**************************************************************************
;MAIN PROGRAM
;**************************************************************************
MAIN: CALL Init_S ;Chiamata alla subroutine di
LAR AR0,FFT_S ;inizializzazione dei dati
CALL FFT ;Chiama routine calcolo FFT
.if ONEPASS
CALL TO_HOST ;Se onepass è a 1 esegui ...
B MAIN ;la subroutine TO_HOST
.else
CALL Init_D ;Altrimenti esegui INIT_D
LAR AR0,FFT_S
CALL FFT ;Chiama routine calcolo FFT
.endif
AVG2: LAR AR5,#_B_base ;Carica AR5 con BASE B
LAR AR6,#_D_base ;Carica AR6 con BASE D
LAR AR7,#255 ;Carica AR7 con FF hex
MAR *,AR5 ;Utilizza reg. AR5
AVGX: LACC *+,0,AR6 ;Carica Acc con il contenuto
;dell’indirizzo da AR5
ADD * ;Addiziona nuovo valore ad Acc
SFR ;Muovi verso destra l’Acc
SACL *+ ;Memorizza Acc nell’AR6
MAR *+,AR7 ;Incrementa AR6 e passa all’AR7
BANZ AVGX,*-,AR5 ;Salta alla label AVGX se il valore
;di AR7 non è 0
CALL TO_HOST ;Vai alla subroutine TO_HOST
B MAIN ;Ricicla nel main program
;**************************************************************************

PER CARICARE IL PROGRAMMA

Per eseguire l’applicativo occorre, dopo aver collegato la scheda di emulazione del DSP al PC, digitare Spec50 seguito da -C e dal numero della porta seriale a cui il DSP è collegato, infine occorre premere il tasto Invio. A questo punto, sul monitor compare una scritta che ci informa che il file Spec50.dsk è stato caricato nel DSP e, successivamente, la videata dell’analizzatore di spettro virtuale. Quest’ultima consiste in una finestra nella quale sono presenti delle linee verticali bianche che si muovono dal basso verso l’alto. Ad ogni linea è associata una frequenza la cui ampiezza è rappresentata dall’altezza che raggiunge la linea: sugli assi sono riportate la frequenza in hertz e l’ampiezza del segnale in decibel.

Il kit è disponibile da Futura Elettronica

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 14 visitatori collegati.

Ultimi Commenti