Home
Accesso / Registrazione
 di 

Altre novità presentate al Consumer Electronic Show 2010

Le novità microsoft presentate al CES 2010

Già in articoli precedenti è stata redatta una panoramica su tutte le presentazioni tecnologiche che si sono verificate all’edizione 2010 del Consumer Electronic Show; ma ovviamente, le novità non finiscono qui: la Microsoft, durante l’evento, ha messo in luce tutto ciò che ruota intorno al proprio sistema operativo Windows 7, nonché tutte le informazioni relative ad Xbox 360 con tutte le novità previste per il 2010.

Microsoft al CES 2010

L'inaugurazione del Consumer Electronic Show 2010 ha consentito – alle principali aziende del mondo dell'elettronica di consumo – di mostrare le novità attese per quest'anno in molti campi dell'intrattenimento e non solo. Microsoft, infatti, ha approfittato del palco allestito a festa per il proprio keynote per mostrare alcune novità riguardanti ciò che ruota intorno al proprio sistema operativo Windows 7, con un tablet PC dalle dimensioni dell'ebook reader Amazon Kindle e le novità riguardanti Xbox 360 previste per il 2010.

Se pensando a Xbox 360, associato a questo nuovo anno, alle persone viene in mente esclusivamente Project Natal, Microsoft ha ben pensato di ingannare l'attesa per questo nuovo dispositivo di puntamento "corporeo" con Game Room, un'ulteriore evoluzione per rigiocare i classici del passato sulla propria console.

Le presentazioni

Procedendo con ordine, sul palco della conferenza stampa è stato Robbie Bach – presidente della divisione Entertainment & Devices di Microsoft – a presentare le novità attese per quest'anno.

Secondo Bach il 2010 sarà un anno di riferimento per tutti gli utenti di Xbox 360.

Project Natal, già mostrato all'E3 2009 lo scorso anno, rappresenta per l'azienda il risultato di anni di ricerca. Attraverso una telecamera 3D, la console Xbox 360 sarà in grado di riconoscere il videogamer e analizzarne i movimenti, per riprodurli fedelmente all'interno dei giochi realizzati appositamente per questo nuovo sistema di controllo. La rivoluzione, secondo Microsoft, sta proprio nell'abbandono dei controller tradizionali a favore di un uso ancor più naturale del proprio corpo. Project Natal nasce come risposta al successo della console Wii di Nintendo, la quale ha fatto dei casual game e dell'utilizzo del corpo come strumento per giocare, il punto da cui ripartire per progettare nuove soluzioni. Probabilmente Project Natal era in cantiere da diverso tempo: studi su sistemi di puntamento alternativi presso Microsoft erano già stati fatti in passato nei laboratori dell'azienda, ma la soluzione proposta da Nintendo deve averne sicuramente accelerato ed incentivato lo sviluppo. Project Natal sarà disponibile il prossimo Natale, ma al momento non sono noti i titoli disponibili né il prezzo di vendita.

La seconda novità è invece Game Room: un nuovo modo di esplorare la storia dei videogiochi attraverso la console Xbox 360. Il concetto è quello di consentire l'interazione tra gli Avatar, i personaggi associati ad ogni profilo utente della console di Microsoft, e i vecchi classici degli anni '70 e '80 di Atari, Activision e altri noti produttori del passato. La Game Room sarà una sorta di sala giochi in cui è possibile collezionare e giocare con i videogiochi che hanno fatto la storia. Ogni gioco acquistato nella Game Room potrà essere utilizzato sia su Xbox 360 sia su PC, ed è previsto un nuovo titolo ogni settimana.

Le novità riguardanti Xbox 360 non si fermano a queste: Bach ha infatti confermato come i videogiochi non mancheranno, ricordando l'imminente Halo Reach, che narrerà le vicende antecedenti all'originale Halo per Xbox, e il thriller psicologico Alan Wake.

Nel corso del 2010 saranno sicuramente approfondite tutte le novità relative alla consolle Xbox 360 presentate al CES 2010.

 

 

 

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 26 utenti e 86 visitatori collegati.

Ultimi Commenti