Home
Accesso / Registrazione
 di 

America, città ricevono fondi per illuminazione a LED

lampione a led

Molte città negli Stati Uniti stanno ricevendo fondi per portare avanti progetti di illuminazione a LED.

Una tra le tante è la città di Easthampton che ha ricevuto poco meno di 175,000 dollari per un progetto di installazione di 200 lampioni a LED attraverso fondi stanziati dal Dipartimento di Energia e Risorse del Massachusets.

Come si può ben immaginare l'obiettivo è abbattere il consumo di energia elettrica con l'attuazione di progetti ad alta efficienza e questo sarà possibile nell'ordine di un 20%. l'installazione dei lampioni a Led ridurrà anche i costi di manutenzione e sostituzione. Ora la città partirà alla ricerca del sistema migliore per l'applicazione della tecnologia a LED coadiuvati dai servizi di ingegneria forniti dallo Smith College e dall'Università del Massachusets.

Un'altra città che sta beneficiando di una sovvenzione è Gotemborg, con più di 200,000 dollari assegnati dal Ufficio Energia del Nebraska per sostituire i loro vecchi 400 lampioni con quelli a LED. Stimano che risparmieranno fino al 58% di energia l'anno. Anche in Canda alcune città, Nova Scotia, Berwick e altre hanno ricevuto sovvenzioni per la stituzione dei loro lampioni a vapori di mercurio ed HPS con quelli a LED. Non utilizzerà la tecnologia LED tanto presto la città di Philadelphia che la considera ancora troppo costosa.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Edi82

In effetti l'investimento

In effetti l'investimento iniziale verrebbe ripagato a breve, se pensiamo al risparmio proveniente dal consumo elettrico dei lampioni cittadini. Ottime iniziative, purtroppo lontane anni luce dal nostro paese.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 12 utenti e 77 visitatori collegati.

Ultimi Commenti