Home
Accesso / Registrazione
 di 

Amoled display, il futuro della televisione

Amoled display

Amoled display, la tecnologia crea schermi sottilissimi in grado di riprodurre immagini nitide ad altissima qualità. Nel 2014 la crescita salirà ad oltre l’80%

Amoled: un po’ di etimologia

Amoled acronimo di Active Matrix Organic Light Emitting Diode), sta ad indicare tutti quei display oled a matrice attiva, con strati di anodo in cima ad un altro livello, o substrato, che contiene i circuiti. I pixel, che troviamo in questa particolarissima piattaforma, è attivato direttamente. Un circuito corrispondente fornisce tensione al catodo e anodo, stimolando così lo strato centrale organico. Essendo i nuovi schermi, ideali per il video full-motion, sarà dunque possibile accendere e spegnere più di tre volte e più velocemente rispetto alla velocità dell’immagine del film.

Stime di crescita per l’amoled

La tecnologia attuale al momento è in grado di offrire uno schermo amoled da 2,0 pollici sino a 7,6 pollici. La crescita di questo nuovissimo mercato sta prendendo sempre più piede, si stima che in tutto il mondo il business toccherà sino ad arrivare a quota 4,6 miliardi di dollari Usa entro il 2014, rappresentando così un composto di crescita annuale di oltre l’80%. Gia nel solo 2007 la crescita è stata di 67 milioni di dollari americani, secondo l’agenzia iSuppli Corp. Guardando alle spedizioni invece, il mercato dovrebbe arrivare a toccare quota 185,2 milioni di unità sempre entro il 2014, aumentando così ad un tasso di crescita pari all’84,2% rispetto ai 2,6 milioni di unità del 2007. Nei nuovissimi amoled display, sono attualmente utilizzate due tecnologie, il polisilicio ed il silicio amorfo. Per spiegare il successo di amoled, e perché siano stati definiti come gli schermi del futuro è frutto delle innovazioni che ha questa nuova tecnologia.

Innanzitutto sono dotati di un’elevata luminosità di una volta e mezza superiore a quella dei tradizionali display lcd. Il confronto con gli attuali schermi lcd o plasma non regge, poiché il contrasto di un amoled è incredibile offrendo immagini molto nitide e la leggibilità in qualsiasi ambiente. La gamma di colori che sono supportati da questi nuovi televisori sono ad alta definizione e non comportano nessun cambiamento di visione di colore, la leggibilità avviene in qualsiasi ambiente e soprattutto da qualsiasi angolatura dello schermo. Infine, la qualità delle immagini è più viva e dinamica è realizzata in immagini in movimento.

Amoled display nei dispositivi portatili

Ad oggi sono ancora pochi i dispositivi che sfruttano all’interno la qualità delle immagini attraverso display amoled, tra questi troviamo il Nokia N85, che ha un display da 2,6 pollici 240 × 320, display oled con supporto per fino a 16 milioni di colori. La risoluzione del display oled è fantastica e si nota al primo impatto. I colori sono brillanti ed il display è illuminato uniformemente con nessun lato o retroilluminazione. Lo schermo è visibile praticamente da qualsiasi angolo e sembra grande nel buio e nella luce diretta del sole. Da poco, la Eastman Kodak Company ha presentato al mondo una cornice wireless con questa innovativa tecnologia oled (Organic Light Emitting Diode). Questa nuova invenzione sarà fondamentale per l’industria Kodak, poiché produce immagini di qualità eccezionale, nitide e vivide.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 8 utenti e 83 visitatori collegati.

Ultimi Commenti