Appassionati di visione artificiale? Ecco un visore pensato proprio per voi!

shark

La visione artificiale rappresenta una parte fondamentale dell'evoluzione della tecnologia così come la conosciamo oggi. Su queste pagine abbiamo spesso parlato di realtà aumentata e anche della realizzazione di robot. Quello che vi presentiamo oggi è un sistema straordinario pensato per la visione in prima persona. E siamo sicuri che vi sorprenderà.

Di solito il venerdì ci occupiamo di strumentazione e di accessori che servano ad allestire un laboratorio all'avanguardia, di suggerimenti per gli acquisti che impreziosiscano la vostra capacità operativa e parliamo di tool & supply per tenervi sempre informati sulle novità, sulle nuove uscite e sulle performance raggiunte.
Quest'oggi, però, abbiamo deciso di fare qualcosa di diverso; abbiamo pensato che "troppo lavoro e nessuno svago rendono" tutti un po' meno produttivi. Ed ecco l'idea, allora: svaghiamoci! E facciamolo in un modo divertente, un passatempo che ha tanti ammiratori ed estimatori in giro per il mondo: i modellini.

Cosa preferite? Quadcopteri? Elicotteri? Aerei? Macchine? Rover? Qualsiasi modello scegliate di pilotare, avrete comunque un campo visivo limitato quando il vostro drone si allontanerà da voi. Che fare allora? La risposta è ovvia: serve procurarsi un sistema di qualità per la visione artificale!

Ed ecco la nostra proposta: il modello di cui parliamo oggi si chiama Fat Shark Predator e si tratta di occhiali per la visione in prima persona (First person View Headset) con annessa telecamera.

I suoi punti di forza sono principalmente relativi alla trasmissione, che avviene alla frequenza di 5,8 GHz, e alla presenza di 2 micro LCD VGA a colori di grande qualità, che vi permetteranno di visualizzare il tutto con alta fedeltà.

A chi si rivolge questo prodotto? Principalmente agli appassionati di modellismo e a tutti quelli che pilotano sistemi come quelli elencati prima, per esempio. L'opportunità è quella di vedere il mondo con altri occhi grazie ad una telecamera fissa, ideale per il controllo.
Uno dei suoi punti di forza è l'angolo di visuale, un campo visivo di 100 gradi che vi permetterà di avere praticamente la stessa visuale di cui il vostro occhio è naturalmente dotato.

Vediamone subito le caratteristiche:

  • Antenna SMA; 
  • Pulsante di selezione del canale; 
  • Comandi per il controllo degli indicatori; 
  • Controllo del volume; 
  • Ingresso/uscita AV; 
  • Collegamento PS/2 (per un'alimentazione alternativa); 
  • ingresso cuffie; 
  • Interruttore On/Off del ricevitore (per alimentazione del modulo RX); 
  • regolazione di luminosità e contrasto;
  • notifica del livello della batteria.

Si vede chiaramente come queste features siano state pensate per avere addosso un sistema completo, che non ha bisogno di altro per funzionare.

Adesso andiamo più nello specifico per vedere i dati tecnici degli occhiali.
Come dicevamo in precedenza, ci sono 2 micro LCD VGA a colori (da 640 x 480) con una risoluzione di 922.000 pixel per occhio. Il formato di rappresentazione è PAL/NTSC.
Il ricevitore lavora a 5,8 GHz con 7 canali a disposizione.

La telecamera è a CMOS da 1/3" 600 TVL, dotata di un sistema di bilanciamento del bianco coordinato con il cavo FPV e scansione NTSC/PAL, selezionabile tramite jumper montato a bordo. 
L'alimentazione è da 7 – 25 V ed il suo consumo energetico è pari a 50 mA @ 12 V. La potenza in trasmissione ha un valore di 25 mW.

Considerato che si tratta di un dispositivo indossabile, anche il peso ha la sua importanza; in questo caso, stiamo parlando di poco meno di 250 g.

Alla consegna di questo headset saranno inclusi:

  • gli occhiali video (naturalmente); 
  • la telecamera; 
  • il trasmettitore;
  • la custodia protettiva;
  • il cavo di trasmissione dati;
  • il cavo AV; 
  • 2x antenna 5G8; 
  • una batteria ricaricabile da 7.4 V 1000 mAh agli ioni di litio;
  • la guida.

Il prezzo? Anche questo è davvero interessante: parliamo di € 256,15.

Se cercate la documentazione, potete fare riferimento a questo indirizzo, dove troverete una guida piuttosto completa.

4 Comments

  1. slovati 12 aprile 2014
  2. gfranco78 12 aprile 2014
  3. Giorgio B. 12 aprile 2014
  4. Piero Boccadoro 14 aprile 2014

Leave a Reply