Apple iPad Air: e se la Apple progettasse un iPad Air?

Apple iPad Air

Apple iPad Air, un termine nuovo, ma accattivante. Una combinazione tra il meglio sia dell’iPad (interfaccia touchscreen) che del macBook air (mobile computing); da questa associazione potrebbe venir fuori la macchina dei sogni per tantissimi utenti e fanatici Apple, e non solo. Con molta probabilità, inoltre farebbe registrare un numero folle di vendite. Ma cosa sarebbe esattamente un iPad Air? In pratica un MacBook Pro con uno schermo rimovibile, il quale funzionerebbe esattamente come un iPad una volta rimosso.

Un iPad Air della Apple sarebbe una svolta importante, anche se questa strada è già stata tentata

Di idee simili a quella di un iPad Air in realtà si sono già viste, sebbene con scarsi risultati. Lenovo, ad esempio, ha rilasciato un tablet convertibile (il modello S10-3t) che era essenzialmente un netbook con un touchscreen che poteva essere ruotato. Non è stato un successo perché alla fine non svolgeva nessuno dei due compiti bene, oltre al fatto di avere un design discutibile. Alla luce degli ultimi rilasci e della filosofia Apple, probabilmente solo la casa di Cupertino sarebbe in grado, ora come ora, di portare a termine con successo un progetto del genere. L’unica ocsa è che forse sono proprio loro a non volerlo. Avrebbe senso, parlando in termini di business?

Al momento, a meno di ultimi prodigiosi rilasci, il miglior tablet sulla piazza (seppur con diversi limiti) e l’iPad. È ottimo per leggere i giornali, le applicazioni sono divertenti e utili, la navigazione in internet è ottima e così via. Ma, oltre il divertimento e qualche utility, per lavorare e per il resto delle attività necessario possedere un portatile (netbook o notebook che sia) ed Apple vende anche quelli: quindi la maggior parte degli utenti compreranno sia l’iPad per ragioni di svago, che il MacBook Air o Pro per assolvere compiti più professionali. Due vendite separate, che diventerebbero una sola nel caso del fantomatico iPad Air. Quindi da un punto di vista economico adesso ad Apple non conviene, ma con l’evolversi del mercato non si sa mai, le forze del mercato potrebbero provocare la richiesta di dispositivi combinati (e non penso si tratti di un futuro troppo lontano).

Le possibili caratteristiche di un Apple iPad Air

Qualcuno si è anche divertito ad immaginare, o meglio a provare a tracciare le possibili e migliori specifiche tecniche di un iPad Air.
– Un display da 11”
– Peso inferiore ad 1 Kg
– Stessa struttura del MacBook air con tastiera retro illuminata e porte USB e SD
– Display rimovibile delle dimensioni di un iPad
– Processori Intel Core i5 o i7 opzionabili
– Un SSD da 1TB, ma andrebbero bene anche 256GB, come hard disk
– Mac OS X con Mac Apple Store
– Una batteria dalla durata di 12 ore
– Bonus: dock iPhone integrata che abilita l’iPhone ad essere utilizzato con un dispositivo addizionale, come ad esempio uno schermo aggiuntivo.
– Prezzo: intorno ai 800-900 euro, forse troppo poco per Apple, ma l’ideale per la clientela.
Ovviamente costruire un Apple iPad Air come auspicato nelle righe di sopra presenterebbe diversi problemi (primo fra tutti, lo schermo dovrebbe avere un processore ed una batteria indipendenti), ma la tecnologia oggi non finisce mai di stupire.

One Response

  1. Emanuele 11 novembre 2010

Leave a Reply