Home
Accesso / Registrazione
 di 

ARM lancia Cortex-A5 (Sparrow) per contrastare ATOM

ARM Cortex A5 Sparrow

ARM lancia Cortex-A5 (il nuovo processore per smartphone) per contrastare il predominio ATOM. Il Cortex A5 è stato lanciato con il nome Sparrow ed ha caratteristiche superiori all'ARM11.

ARM è una società di progettazione che realizza un gran numero di dispositivi in tutto il mondo, ma le sue architetture sono concentrate sul mondo embedded (ARM Embedded Linux), i bassi assorbimenti (quindi il mercato mobile) ed applicazioni a basso costo, dove le alte prestazioni non sono obbligatorie.

L'azienda ha lanciato il nuovo Cortex-A5 questa settimana (nome in codice Sparrow), e pur non essendo mirato al top del mercato, si tratta comunque di un lancio molto significativo.

Il Cortex-A5 è un importante passo avanti per ARM per svariate ragioni.

Processore Cortex A5

Secondo l'azienda, il grafico sopra riassume tutti e tre i processori ipotizzando che siano costruiti con un processo a 90 nm.
Invece, nel grafico sotto, potenza e prestazioni sono nettamente in favore dello Sparrow (Cortex A5) considerando la costruzione sul profilo della moderna tecnologia a 40nm.

Cortex A5 Sparrow

Lo Sparrow, tuttavia, è molto più di un processore veloce.
Dal punto di vista dell'architettura, è identico all'ARM Cortex-A9, e supporta le stesse caratteristiche.

Questa flessibilità è stata progettata per fornire agli sviluppatori di prodotti e produttori di accessori, una perfetta retro-compatibilità con migliori caratteristiche e prestazioni (in particolare caratteristiche termiche), allo stesso tempo offrendo ad ogni azienda che intende avvalersi dell'architettura SIMD, la possibilità di farlo.

Attualmente, l'ecosistema dei prodotti ARM, si estende dalla maggior parte dei cellulari agli SmartPhone / SmartBook.
Ironia della sorte, proprio come Intel si sta muovendo nel territorio di ARM, rappresentanti della società ci hanno detto che nel futuro dei processori Cortex ci saranno apparizioni nel mercato netbook, notebook, e anche desktop.

ARM ritiene che le prestazioni del Cortex-A9 MPCore possono già gestire le esigenze di un netbook.

Un punto importante da ricordare quando si considera un processore Intel è che il gigante delle CPU non sarebbe in concorrenza diretta con ARM tanto quanto sarebbe in lotta con le decine (se non
centinaia) di aziende e produttori che utilizzano attualmente l'architettura ARM (Freescale, ST, TI etc) 

Circa 12 anni fa, Intel ha iniziato progetti vincenti su piattaforme server, in quello che era stato considerato un mercato inespugnabile, ma la collaborazione con i produttori e l'ascolto delle loro esigenze ha spinto Intel sempre più in alto anche in questo settore.

Tra oggi e allora, Sparrow dà ad ARM un prodotto che può entrare nel mercato come una soluzione per una vasta gamma di clienti.
Aspettiamo di saperne di più sui processori della società ARM, nei mesi e negli anni a venire, soprattutto se si iniziano a vedere i chip ARM in sempre più smartbooks e addirittura nei netbook.

Ricordiamo che ARM9 e ARM11 sono processori sui quali possono tranquillamente "girare" sistemi operativi come Linux e Windows CE. Inoltre la serie Cortex è focalizzata sulle prestazioni multimediali ed il basso consumo, quindi un processore che segna un passo di ARM dal mercato specifico embedded/industriale, a quello consumer smartphone e netbook.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 55 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti