Home
Accesso / Registrazione
 di 

In arrivo il Linux kernel 2.6.36

A fine ottobre verrà rilasciato il nuovo Linux kernel 2.6.36

Il rilascio di Linux kernel 2.6.36 è previsto per ottobre 2010. In questo momento i progettisti stanno apportando gli ultimi miglioramenti alla struttura, per eliminare eventuali bug del sistema. Linus Torvalds, autore della prima versione del kernel di Linux e coordinatore del progetto di sviluppo anche del kernel log 2.6.36, annuncia che già nelle prossime settimane si potranno avere tutte le informazioni sulla nuova versione.

2.6.36: la nuova versione del Linux kernel

Con il Linux kernel 2.6.36 diversi cambiamenti migliorano le prestazioni e la funzionalità dei driver per i chip grafici nei più recenti processori Intel mobile. Nouveau ora supporta i chip Fermi usati sulle recenti schede grafiche GeForce. Il driver Radeon nel Linux kernel 2.6.36 aggiunge il supporto per underscan, HyperZ e rivestimenti. Estensioni per il debugger e il driver KDB KMS di Intel consentono nuove funzionalità di debugging.

Dopo aver rilasciato la RC di Linux 2.6.36 alla fine di agosto nulla è successo nella struttura di sviluppo principale di Linux per otto giorni, quando Torvalds era andato alla LinuxCon Brasile 2010. Da martedì la struttura è di nuovo in movimento, il quarto RC dovrebbe comparire per l'inizio della settimana lavorativa successiva se Linus Torvalds segue le sue modalità di lavoro abituale.

La versione attuale del Linux kernel 2.6.36 sviluppato è già molto simile alla versione finale. Gli hacker del kernel hanno, come al solito, utilizzato il merge window che si apre il ciclo di sviluppo per unire tutti i grandi cambiamenti nella struttura principale di sviluppo. La fase di stabilizzazione in corso è riservata principalmente alle modifiche dei bug, piuttosto che a miglioramenti più importanti, in quanto questi ultimi tendono a introdurre ulteriori bug nel sistema. Torvalds ha bloccato questo approccio più rigorosamente in 2.6.35 e sta prendendo una linea simile per il Linux kernel 2.6.36, con un approccio che ha dimostrato la propria validità.

Il kernel così può già offrire una panoramica completa dei grandi cambiamenti e l'uscita della nuova versione del kernel è prevista per la fine di ottobre. Per mantenere il materiale gradevole al palato, kernel log provvederà, come sempre, a dividere queste informazioni in una serie di articoli che esamineranno le diverse aree del kernel. Il “Coming in 2.6.36” serie prende il via sotto con una descrizione dei cambiamenti nel settore della grafica nel supporto hardware. Gli articoli del supporto di rete, hardware di archiviazione, sistemi di file, il codice architettura, driver e altre aree saranno pubblicati nel corso delle prossime settimane.

Il rapporto tra Intel e il Linux kernel 2.6.36

Dopo aver perso il treno nel kernel 2.6.35, gli hacker del kernel sono ormai confluiti in condivisione intelligente di potenza del sottosistema piattaforma (IPS) dei driver in Linux kernel 2.6.36. Questo permette chip grafici in alcuni processori Intel Westmere mobile (ad esempio il Core i5) per aumentare la loro velocità di clock del processore quando il pacchetto non utilizza il suo intero bilancio termico. Intel chiama questa tecnologia, che mira a migliorare le prestazioni 3D e in grado di trovare la loro strada in processori per PC desktop, in un secondo momento, "HD Graphics Dynamic Frequency Technology" e particolari che in un libro bianco sull'argomento.

L’Intel driver KMS per la sua serie i-Core mobile graphics core ora supporta frame buffer di compressione, che, secondo quanto si dice, riduce il consumo energetico su un portatile HP non specificato di 0,2 watt. Gli sviluppatori hanno anche migliorato il supporto per embedded DisplayPort (EDP).

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di @Facebook

E nel 2.6.37 ci saranno i

E nel 2.6.37 ci saranno i driver 802.11n della Broadcom: niente più ndiswrapper o driver alternativi

Michele Adduci @Facebook

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 21 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti