Home
Accesso / Registrazione
 di 

ATMEL Qtouch in omaggio per sperimentare con tastiera e slide capacitivi [Review4U]

Qtouch TS2080A ATMEL

Questa volta abbiamo una demoboard Atmel per sperimentare nel mondo delle tastiere capacitive, ma anche degli sliders e wheels a sfioramento. Il kit di valutazione è specifico per ATmega88. Come al solito, in omaggio con Review4U.

Caratteristiche tecniche Qtouch StarterKit

Questo kit è ideale per chiunque abbia voglia di iniziare a sperimentare con la libreria Qtouch di ATMEL, implementata all'interno dell'ATMega88. Il kit ha, precaricato, un software in grado di gestire 2 pulsanti, uno slider ed un rotore. Include, inoltre, un cavo USB 2.0 da mini-USB tipo B ad USB standard tipo A.
Anche se sul kit (il cui codice di riferimento completo è ATAVRTS2080A) è precaricata la libreria ATMEL, per il programmatore che voglia sperimentare sarà possibile creare la sua libreria ed il suo metodo di acquisizione con un programmer esterno, come ATAVRISP mkII o AVR Dragon.

La libreria in questione, ATMEL QTouch, è disponibile per compilatori quali GCC e IAR ed è "royalty-free"; può essere utilizzata per sviluppare applicazioni touch (ovviamente) su microcontrollori AVR e SAM.

La libreria in oggetto può essere utilizzata anche per lo sviluppo di soluzioni a singolo chip (integrate) al fine di ottenere un miglior controllo nelle applicazioni che si desidera dotare delle funzioni touch.
Tra le feature incluse nella libreria, e di cui si potrà fare uso, compaiono:

  • capacitive touch sensing di grande precisione;
  • supporto per una vasta gamma di microcontrollori AVR, dagli 8 ai 32 bit;
  • supporto per microcontrolori ARM a 32 bit;
  • supporto per microcontrollori AVR tiny ad 8 bit e con 2 kB di flash;
  • supporto di entrambi i metodi di acquisizione, sia di Qtouch sia di QMatrix, e touch autonomo per UC3L;
  • supporto fino a 64 canali per librerie generico e fino a 136 canali per librerie UC3L;
  • possibilità di scegliere diverse soluzioni touch (come elencato prima), composte di slider, pulsanti ed altre, anche in combinazione tra loro;
  • supporto per compilatori gcc e iar.

Per quanto riguarda le librerie Qtouch, potete facilmente trovarle qui.

Le applicazioni che possono veder l'impiego di questo kit sono divisibili per campo d'impiego. Così, nell'ambito dell'automazione degli edifici, abbiamo categorie come "Comfort e Controllo", sicurezza e prevenzione incendi oppure tele-assistenza e gestione dell'illuminazione.
Applicazioni domestiche da cucina, quali cottura di cibi (e quindi fornelli touch), lavaggio e congelamento.
Ma anche audio, video e controllo remoto per le applicazioni di "home entertainment" oppure applicazioni portatili come cellulari, tablet e videocamere.

Ed ecco un elenco certamente più esaustivo delle applicazioni cui questo kit può essere dedicato: link.

Tuttavia, come praticamente sempre, non c'è limite a cosa ci potete fare se non la vostra fantasia.

E a tal proposito, ora la parola a voi: cosa vorreste farne?

Come riceverla in omaggio?

Basta semplicemente essere Abbonato al progetto EOS-Book (se non lo sei ancora abbonati ora, costa poco più di un caffè ed avrai tantissimi vantaggi) e poi descrivere qui sotto nei commenti quale è la tua idea di applicazione per questa demoboard.

L'idea più originale, ma anche verosimile, verrà premiata con la demoboard ATMEL. Te la spediamo noi a casa gratuitamente, tu dovrai soltanto..... utilizzarla e come da regolamento, inviarci uno scritto sull'utilizzo, anche semplicemente un "getting started" o "la prima messa in funzione con lampeggio di un led" insomma niente di complicato, vogliamo solo essere sicuri che il vincitore la utilizzi veramente!

Che aspetti allora? Vai nei commenti e proponi la tua applicazione!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di MarianoCosenza

Molto intrigante lo slider ed il touch rotativo. Una idea che av

Molto intrigante lo slider ed il touch rotativo. Una idea che avevo in mente da tempo e che ora potrei sperimentare con questa scheda, è un sistema di illuminazione comandabile in locale (sulla lampada ma potenzialmente in futuro potrà essere possibile anche in remoto) tramite un doppio interruttore capacitivo. Lo slider per accendere e spegnere regolando l'intensità luminosa, il rotativo per cambiare colore sfumando i tre colori principali su una gamma a 360 gradi (120 gradi x 3 colori).

ritratto di diegomos

Start!!!!!! Domotica applicata

Start!!!!!! Domotica applicata

ritratto di Daniele Rossi

ma basta fare l abonamento e la posso avere?

ma basta fare l abonamento e la posso avere?

ritratto di Emanuele

Daniele, ne abbiamo una soltanto e finora siete in tre, l'app

Daniele,
ne abbiamo una soltanto e finora siete in tre, l'applicazione più interessante verrà premiata con la scheda, leggi il regolamento ;)

ritratto di Daniele Rossi

grazie emanuele

grazie emanuele

ritratto di manuel.teck-eco

il mio progetto consiste nel rendere la casa più intuitiva e qui

il mio progetto consiste nel rendere la casa più intuitiva e quindi parliamo di domotica.
immaginiamo di trovarci comodi sul divano o sulla nostra bella sedia e di voler alzare la tapparella, beh con il nostro sistema atmel possiamo configuare un metodo per richiamare alla propria mano il funzionamento naturale dela tapparella, quindi alzarla o abbassarla. tutto tramite gesti della propria mano direttamente senza muoversi.
ora immaginiamo di essere in garage al buio e non sapere dove si trova la luce, beh con il nostro sistema atmel possiamo creare un controllo remoto in modo tale che la luce si accenta proprio nel momento che vogliamo noi, e certo voi direte metto un sensore di movimento e il gioco è fatto ma se usiamo quel sistema la luce si accende sempre e si spegne dopo quel determinato tempo, invece, con quel sistema possiamo subito azionale lo spegnimento e andar via dal luogo.
inoltre pensiamo alla cucina, noi siamo lontano da casa e vorremmo azionare il forno con la nostra cena o vorremmo farci due spaghi azionando a distanza il fornello, beh con il sist. atmel possiamo comandare tutto, la casa sarà il nostro videogame tipo the sims!!! inoltre tramite controllo in tempo reale possiamo installare un quadro di controllo consumi nell'entrata di casa e decidere in tempo reale quali elettrodomestici far funzionare tramite un calcolo aggiornato dell'energia disponibile in rete e dei suoi costi.
sempre riguardo il controllo consumi, io e un amico stiamo già sviluppando un sistema di telecontrollo a distanza delle energie consumate (elettricità e gas) mandandoci un sms ogni sera o settimana con il reale consumo delle stesse permettendo un conto accurato dei propri consumi e quindi un notevole risparmio perchè sempre tramite calcoli ci consiglia in quale momento l'energia costa di meno (ore notturne).

manuel rolando

ritratto di Emanuele

MarianoCosenza è il vincitore della demoboard capacitiva Atmel.

MarianoCosenza è il vincitore della demoboard capacitiva Atmel.
Proposta interessante e, soprattutto, fattibile con la scheda oggetto del contest.

Mariano, contattami in privato per i dettagli della spedizione

ritratto di Emanuele

Manuel, pur essendo molto interessante la tua proposta, si

Manuel,
pur essendo molto interessante la tua proposta,
si allontana un po' dalle potenzialità della scheda capacitiva Atmel.
Ci sono Slider e tasti capacitivi, ma non sistemi wireless come ad esempio zigbee e gsm molto più indicati per svolgere le funzioni di demotica da te descritte.

Se posso permettermi, leggo un grande entusiasmo e dinamismo mentale, questo è ottimo, cerca solo di coinvogliarlo nella giusta direzione, ad esempio oggi abbiamo già in palio un'altra board MOLTO interessante!

Sempre in Review4U

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 14 utenti e 58 visitatori collegati.

Ultimi Commenti