Home
Accesso / Registrazione
 di 

BAE Systems equipaggia gli elicotteri dell'esercito degli Stati Uniti con contromisure a infrarossi

bae system difesa infrarossi per elicotteri

BAE Systems ha installato il proprio sistema contro le Advanced Threat Infrared Countermeasures (ATIRCM) sui CH-47D Chinook Aircraft dell'esercito degli Stati Uniti d'Amercia. Il sistema ATIRCM è un laser-based ed è un sistema direzionabile di contromisure ad infrarossi che protegge gli elicotteri contro l'attacco di missili.

Un rappresentante della BAE Systems ha fatto sapere che il sistema ad infrarossi ATIRCM ed anche il sistema AAR-57 Common Missile Warning System migliora la sopravvivenza globale dei velivoli contro le minacce attuali e quelle che presumibilmente sono in evoluzione. La sua installazione sui veicoli in dotazione all'esercito segue una lunga serie di certificazione rigorosa, comprensiva di prove di volo e prove sul campo.
I primi sistemi sono stati installati prima del 15 dicembre deadline imposta dall'Esercito per il rapido programma di capacità di reazione a cui doveva essere sottoposto il sistema ad infrarossi ATIRCM.

"Il nostro team ha mantenuto le sue promesse", dice Jim Crouch, vice presidente e general manager della sezione che lavora ai sistemi per la sopravvivenza e alle soluzioni di protezione per la BAE Systems. "Questo sistema darà senso, elaborerà e risponderà alle minacce cui saranno sottoposti questi equipaggi e che i militari affrontano ogni giorno, e sarà in grado di salvare delle vite umane".

La BAE Systems e l'esperienza nel settore della difesa

La BAE Systems è leader mondiale nell'ambito della difesa, della sicurezza e della società aerospaziale nell'offrire una gamma completa di prodotti e servizi per l'aria, la terra e le forze navali, così come l'elettronica avanzata, la sicurezza, soluzioni informatiche e servizi di supporto clienti. Con circa 105.000 dipendenti in tutto il mondo, le vendite di BAE Systems ha superato 18.5 miliardi di euro (34,4 miliardi dollari USA) nel 2008.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 9 utenti e 44 visitatori collegati.

Ultimi Commenti