Cambiare sistema di illuminazione e passare al LED. Alcune considerazioni da fare in partenza.

Cambiare sistema di illuminazione e passare al LED

Questo post è dedicato a coloro che vorrebbero delle soluzioni avanzate di illuminazione LED da installare negli ambienti della vostra casa e che fanno la scelta di affidarsi all’alto potere di una lampada LED per l’illuminazione interna.

Volete soluzioni di illuminazione a LED per la vostra casa? Perché non scegliere l’alto potere LED per le lampade della vostra abitazione?

Ma quali sono le soluzioni LED? In cosa consistono esattamente? La parola LED è un acronimo inglese che significa Diodi Emettitori di Luce. I LED che si possono acquistare adesso sul mercato sono composti da diodi semiconduttori che sprigionano colore rosso, blu e verde chiaro ogni qual volta la corrente elettrica passa attraverso questi diodi semiconduttori.
Tuttavia questi tre colori che fanno da base dell’illuminazione sprigionata dal LED vengono poi fuse in altre innumerevoli quantità diverse in modo da creare altre tonalità, luce particolare ed in genere lampade da utilizzare per scopi ed installazioni luminose specifiche come nel caso delle luci degli indicatori, l’illuminazione in auto oppure nelle normali torce che tutti noi abbiamo in casa.

I produttori di punta dell’illuminazione basata sulla tecnologia ad alto rendimento LED sono quelli che riescono a garantire un maggiore standard nella qualità della luce emessa anche tra le 50,000 e le 100,000 ore di consumo per lampada. La cosa che rende altamente competitivi i sistemi di illuminazione LED risiede nel fatto che queste luci specifiche hanno bisogno di una piccola quantità di corrente elettrica: per poter funzionare al meglio, le luci LED hanno bisogno solamente di un fabbisogno di corrente elettrica continua che varia tra i 9 ed i 14 volts, quantità che è di gran lunga inferiore a quella consumata e necessaria al funzionamento di qualsiasi luce convenzionale che si ha attualmente in possesso in casa.

Una cosa che è sicura è questa: una volta che il consumatore ha scelto di passare alla tecnologia LED e di installarle in casa, difficilmente poi potrà compiere un passo indietro e tornare alla illuminazione tradizionale. I LED sono piuttosto semplici da installare e si possono utilizzare nei più svariati modi e soddisfano le più varie esigenze di emissione.

Un altro motivo che spingerà nel prossimo future verso l’adozione di questa tipologia di illuminazione anche nelle abitazioni civili è il fatto che i sistemi che si basano sulla tecnologia LED sono molto meno pericolosi dei sistemi di illuminazione standard. Il motivo di questa affermazione risiede nella mancanza di mercurio nei LED, a differenza della normali lampade tradizionali che al loro interno hanno quantità di questo materiale.

2 Comments

  1. Agutu 8 maggio 2010
  2. ernenek37 17 giugno 2010

Leave a Reply

Vuoi leggere un articolo Premium GRATIS?

RFID: un acronimo mille possibilità