Cani Robot nel 1960

Cani Robot

I cani Robot in figura sono stati realizzati nel 1960 da un uomo di nome Fred Chesson. Sui Cani Robot sono stati effettuati dei Test per vedere se erano in grado di Imparare e di Ricordare.

Ecco il semplice test a cui il Cane-Robot è stato sottoposto. Un Operatore prima ha suonato un campanello, poi ha alimentato il Cane-Robot e misurato la quantità di Saliva. Ripetendo più volte l’esperimento il Cane-Robot produceva Saliva al solo sentire del campanello. Il comportamento del Robot è risultato quindi molto simile a quello di un vero Cane.

E’ stata realizzata successivamente una versione del Robot nella quale il Cane-Robot scodinzolava quando veniva nutrito. Anche qui il comportamento del Robot è risultato simile a quello di un Cane Reale. Come Cibo per il Cane-Robot è stato usato un osso di plastica con un Magnete posto all’interno di esso. Ogni volta che il magnete si avvicinava al naso del Robot questo scodinzolava.

Il Cane-Robot possedeva anche un pulsante di RESET. Se il Pulsante di Reset veniva premuto il Robot dimenticava tutto quello che aveva imparato ed occorreva addestrarlo nuovamente.

Ad assistere ai Test vi erano dei bambini, ovviamente entusiasti dell’evento.

Fonte Blog.makezine.com

STAMPA     Tags:

2 Comments

  1. Francesco1971 27 luglio 2010
  2. 3nca 26 luglio 2010

Leave a Reply