Home
Accesso / Registrazione
 di 

Canon Eos 550D, la nuova reflex della Canon

Canon Eos 550D

In fermento il nuovo mercato del settore fotografico. Sfruttando questo momento la giapponese Canon rilancia e porta sul mercato il nuovo modello Eos 550D, che eredita molte caratteristiche della 7D. Un sensore da 18 megapixel, registrazione di video in HD, display da 3 pollici ed un layout migliore per i pulsanti hardware. In Europa da fine febbraio ad un prezzo di circa 830 per il solo corpo macchina.

Canon annuncia il nuovo modello Eos 550D

Canon la multinazionale giapponese, tra le aziende leader del settore fotografico nel mondo, sta per lanciare sul mercato europeo un nuovo modello, per stabilizzare la sua leadership nel settore. Nemmeno dopo un anno di distanza dall’ultimo modello 500D, ecco una nuova reflex digitale consumer di fascia media, la Canon Eod 550D. La nuova macchina eredita (come avvenuto per le precedenti) molte delle caratteristiche dei modelli superiori, in particolare della 7D. Da molti esperti del settore è stata infatti già ribattezzata come la “Canon 7D mignon” (in Nord America di chiama Canon T2i). Continuando lungo questa strada, sarà sempre più complicato stabilire i confini, tra le reflex professionali, semiprofessionali e le consumer (destinato agli amatori).

Le principali novità della Canon Eos 550D

La nuova Canon EOS 550D può vantare un sensore APS-C CMOS da ben 18 megapixel (derivato dalla semiprofessionale 7D), ed una avanzata modalità di registrazione video in HD, un sofisticato sistema esposimetrico ed un nuovo layout dei pulsanti hardware. Il corpo della macchina è in linea con la tradizione della serie Eos (300D, 350D, 400D, 450D, 500D) e le dimensioni risultano essere contenuti (129 x 98 x 62 mm) con i suoi 530 grammi di peso, batterie e schede di memoria comprese.

La nuova Canon Eos 550D offre tutti i controlli manuali e la sensibilità dell’Iso che spazia da 100 sino a 6400, espandibile fino a 12.800 (il sensore è coadiuvato da un processore Digic IV). Ciò che caratterizza la nuova creatura della Canon è anche il display lcd da tre pollici (oltre sette centimetri e con una risoluzione di oltre un milione di pixel) in formato wide-screen 3:2, consentendo un’ottima visione anche in condizioni di elevata luminosità. La Eos 550D è dotata anche della modalità Live View che dà la possibilità di inquadrare con il display con sistema di messa a fuoco a contrasto e riconoscimento e ottimizzazione dei volti.

Video in Hd e nuovo sensore per la Canon Eos 550D

La nuova Canon Eos 550D è in grado di registrare anche video fulll HD (1080p), con una cadenza fino a 30 frame per secondo, e la possibilità, per l'utente, di avvalersi dei controlli manuali, utilizzare un microfono esterno. L’utente può scegliere fra tre differenti frame-rate: 24, 25 o 30 fps. È anche possibile registrare video a 720p fino a 60 frame al secondo. I video e le foto possono, inoltre, essere visti direttamente su televisore HD tramite la porta hdmi in dotazione nella fotocamera. Un’altra peculiarità della nuova creatura della Canon è la misurazione esposimetrica di tipo dual-layer a 63 zone. La nuova fotocamera supporta le nuove schede di memoria sdxc, oltre alle classiche sd e sdhc. Le batterie assicurano un’autonomia di quasi 500 scatti per ogni ricarica. Come per le precedenti macchine, anche il modello 550D sarà dotato di molti accessori. Sul mercato europeo sarà disponibile a partire dal 24 febbraio al prezzo di 830 euro (che si riferisce al solo corpo).

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 8 utenti e 62 visitatori collegati.

Ultimi Commenti