Caricabatterie USB: le basi in una AN Maxim

Caricabatteria da porta USB - Tutorial

I caricabatteria USB ormai sono diventati di uso comune. Come loro anche applicazioni USB in genere, dove l’alimentazione è presa proprio dal V+ della porta. Maxim propone una guida sulla basi per una sana progettazione di caricabatterie USB.

La guida è interessante, sicuramente da salvare nei preferiti!

Caricabatterie USB tutorial

Sia per la parte pratica che , soprattutto per la teorica, con nozioni sul funzionamento dell’USB (senza dove leggere tutte le specifiche) ed in particlare sulla gestione dell’alimentazione.

Vorrei sottolineare, come già evidenziato anche anni fa ( USB3.0 nuovo standard vecchi problemi? ),
che mentre i produttori di semiconduttori seguono le specifiche tecniche USB, gestendo la "negoziazione" dell’alimentazione, ad esempio, i produttori di schede madri, poi se ne fregano, collegando in moltissimi casi (quindi motherboards) il V+ della USB direttamente all’alimentatore generale (Power supply) del PC.

Il massimo che il 90% dei produttori di hardware riesce a fare è inserire un PTC (o fusibile autoripristinabile) e , nella maggior parte dei casi, uno solo per tutte le porte seriali USB….

Io questa cosa l’ho trovata abbastanza comica, immaginatevi di dover realizzare una applicazione alimentata dall’USB, vi studiate le specifiche USB e poi…  i 5Vusb arrivano direttamente dall’alimentattere del PC!

Voi che ne pensate?

 

 

STAMPA     Tags:,

14 Comments

  1. Arx33 28 marzo 2011
  2. linus 28 marzo 2011
  3. Fabrizio87 28 marzo 2011
  4. Emanuele 28 marzo 2011
  5. Fabrizio87 30 marzo 2011
  6. Francesco12-92 24 marzo 2011
  7. Fabrizio87 24 marzo 2011
  8. fra83 24 marzo 2011
  9. MikiTux 24 marzo 2011
  10. Fabrizio87 24 marzo 2011
  11. SuperG72 24 marzo 2011
  12. MikiTux 24 marzo 2011
  13. Fabrizio87 24 marzo 2011
  14. Giovanni Giomini Figliozzi 24 marzo 2011

Leave a Reply