Home
Accesso / Registrazione
 di 

Carl Friedrich Gauss: il principe dei matematici

Carl Friedrich Gauss

Johann Carl Friedrich Gauss è un noto fisico, astronomo e matematico che nacque il 30 Aprile del 1777 a Brunswick, in Germania. Gauss proveniva da una famiglia di umili origini e il suo talento venne riconosciuto già in tenera età; ricevette una educazione che lo spronò alla ricerca e al proseguimento di quelli che poi furono i suoi importantissimi studi.

Durante gli studi superiori fece delle importanti scoperte e nel 1796 dimostrò quali poligoni regolari potevano essere disegnati utilizzando semplicemente un righello ed un compasso. Si trattava di un problema aperto da ormai un secolo. La vita di Gauss fu molto intensa e caratterizzata da successi nel lavoro, tanto che egli viene tuttora riconosciuto come uno dei più grandi scienziati della storia. La sua vita si spense a Gottingen, in Germania, il 23 febbraio del 1855.

Carl Friedrich Gauss: la tesi del Phd e il teorema fondamentale dell’algebra

La tedi del Phd di Gauss era relativa al teorema fondamentale dell’ algebra e lo stesso Gauss diede diverse dimostrazioni di questo teorema durante la sua vita, oltre a chiarire la nozione di numeri complessi (a + bi, dove i è la radice quadrata di -1). Gauss diede inoltre un contributo importante alla teoria dei numeri e congetturò il teorema dei numeri primi, che descrive la distribuzione approssimata e asintotica dei numeri primi.

Carl Friedrich Gauss: le pubblicazioni

Carl Friedrich Gauss pubblicò nel 1801 Disquisitiones Arithmeticae, in cui esplicava la sua prova relativa alla reciprocità quadratica, che riguarda la risolubilità relativa in aritmetica modulare di due equazioni quadratiche correlate, dando le condizioni per cui entrambe, nessuna o una sola di esse hanno soluzione. Come conseguenza, ci permette di determinare la risolubilità di una qualunque equazione quadratica in aritmetica modulare.

Nel 1807 divenne il direttore dell’osservatorio di Gottingen e nel 1809 pubblicò un importante lavoro riguardo gli studi astronomici. La sua ricerca sulla possibilità di una geometria non euclidea portò successivamente alla scoperta della geometria iperbolica da parte di Bolyai, un amico di uno dei suoi figli.
Gauss introdusse la costante gravitazionale gaussiana e nel 1818 il suo lavoro sulla geodesia portò alla nozione di curvatura; egli dimostrò che due superfici sono isometriche se e solo se tra di esse c’è una mappa che preserva la curvatura. Negli anni successivi, intorno al 1831, Gauss collaborò con W. Weber per svolgere un importante lavoro sull’elettricità e sul magnetismo.

Gauss era un tipo molto conservativo nelle sue visioni e di solito lavorava da solo; la maggior parte dei suoi studi non furono pubblicati, ma furono invece scoperti da altri scienziati dopo la sua morte. Nonostante egli non amasse affatto insegnare, alcuni dei suoi studenti divennero dei famosi matematici.

Riguardo la sua vita privata, oltre al fatto che ebbe due mogli e ben sette figli, Gauss resta famoso per la sua intransigenza lavorativa, tanto che a questo proposito è divenuto famoso un aneddoto: quando gli fu detto che sua moglie era sul punto di morire, lui avrebbe risposto: ‘Ditele di aspettare, al momento sono molto occupato con il lavoro’.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di mingoweb

Ottimo articolo... E' sempre

Ottimo articolo... E' sempre molto utile conoscere un pò di storia della matematica!

ritratto di sorex

Unità di misura

per noi appassionti di elettronica Gauss rimane importante per l'introduzione delle unità di misura CGS utilizzate per le misure dei campi elettromagnetici.
Infatti la densità di flusso elettromagnetico si misura in Gauss.

Memorie di scuola

ritratto di Fabrizio87

il flusso elettromagnetico o

il flusso elettromagnetico o induzione magnetica lo sempre misurata in Tesla,
io conoscevo questo matematico per la Funzione gaussiana.

ritratto di Arx33

Nel sistema SI l'induzione

Nel sistema SI l'induzione magnetica B viene misurata in Tesla mentre nel sistema cgs si utilizza il Gauss

ritratto di Fabrizio87

è cosa interessante è che

è cosa interessante è che tra il Tesla e il Gauss La conversione lineare

1T = 10'000 G
1G = 0.0001 T

ritratto di mceserani

Teoria dei numeri

Ciao a tutti! Seguo questo sito da pochi giorni ed è un piacere vedere che non si occupa solo di elettronica in senso stretto ma spazia anche in altri campi.
Personalmente penso che la teoria dei numeri sia uno dei settori più affascinanti di tutto il sapere matematico. Mi sono occupato da ricercatore di calcolo combinatorio e ne ho ricavato un divertimento enorme.
A chi ha tempo e voglia consiglio di consultare questo sito, che è un prezioso strumento per chi fa ricerca ma può essere usato anche come un vero e proprio gioco:

oeis.org
The On-Line Encyclopedia of Integer Sequences

Buona elettronica e buona matematica a tutti!

ritratto di Alex87ai

Vogliamo forse dimenticare

Vogliamo forse dimenticare il teorema di Gauss circa il flusso del campo elettrico attraverso una superficie chiusa? (il flusso del campo elettrico calcolato su una superficie chiusa è pari alla carica totale contenuta nella superficie diviso la costante dielettrica del mezzo)

ritratto di linus

consideriamo

che Gauss elaborò tutte le sue teorie prima di laurearsi, e scrisse su diversi argomenti di fisica e in particolare sul magnetismo, da qui ad un unità di misura gli fu dato il nome. Confermo ciò che dice arx33 sull'induzione magnetica che generalmente viene misurata in Tesla, ma nel sistema cgs si misura proprio in Gauss.

ritratto di giuskina

grandi uomini !

non c'è parola utile a acommentare

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 17 utenti e 59 visitatori collegati.

Ultimi Commenti