La Cina capitale dell’illuminazione LED

La Cina capitale dell'illuminazione LED

Come riportato sia dalla televisione e quotidiani in Cina, migliaia di posti di lavoro vacanti sono in attesa di applicatori in Cina sia nella regione del Delta del fiume Yangtze che nella regione del Pearl River Delta. La Cina è il più potente paese per quel che riguarda l’illuminazione LED: la Sundopt produce soluzioni di illuminazione LED al passo con le moderne tecnologie.

LED: mercato fiorente anche con la crisi

Soprattutto con l’ultima conferenza sui cambiamenti climatici organizzata dalle Nazioni Unite e svoltasi senza grossi passi avanti a Copenaghen, il mondo intero ha dato dimostrazione di tenere gli occhi puntati sui problemi legati all’ambiente e ha dimostrato la volontà dei governi di cercare una soluzione condivisa al problema globale.

Come tutti oramai sappiamo, il settore dell’illuminazione LED è un settore industriale in forte espansione. I prodotti destinati ai sistemi di illuminazione basati sul LED sono eco-compatibili e garantiscono un risparmio energetico che meglio soddisfa le esigenze plurime dei governi: non è, dunque, un caso se l’industria del LED si mantiene viva e fiorente anche sotto la pesante crisi finanziaria che ha colpito le economie di tutto il mondo.

Un esempio? Sundopt co. che fin dalla sua fondazione nel 2007 ha fatto un notevole passo in avanti nell’organizzazione aziendale passando dall’essere una piccola fabbrica ad una grande azienda con 18 ingegneri e 300 lavoratori qualificati. Cosa si produce? Prodotti professionali di illluminazione LED. Gli stabilimenti della società attualmente coprono una superficie di 3000 metri quadrati e assume una posizione predominante nel mercato del LED e dei sistemi di illuminazione di tutta la Cina: aiuta a risparmiare denaro, aggiunge valore alle case, e riduce l’inquinamento atmosferico.
I prodotti di Sundopt co. Sono una vasta gamma di lampadine LED, tubi LED, pannelli LED, luce a LED per applicazioni al soffitto, lampade a LED, LED-wall.
La gamma di prodotti è conformata agli standard richiesti dai mercati esteri.

I passi avanti della tecnologia: adesso le luci LED arrivano a 50,000 ore di vita!

Dai primi prodotti lanciati sul mercato la tecnologia è migliorata anche se la gente continua ad aspettarsi di più in termini di qualità della luce come la capacità di proiettare un luce pulita e nitida.
Quando i prodotti furono introdotti sul mercato, le luci LED producevano una luce fredda a causa dell’elevato CCT, che spesso era superiore ai 5000 Kelvin (K). Nell’ultimo periodo, la tecnologia ha permesso di ripensare le luci LED in ottica di un Warm White LED Lighting con CCT che vanno dai 2600 Kelvin ai 3500 K. Certo, alla resa dei conti, le lampadine LED sono più costose nel momento in cui si acquistano delle tecnologie di illuminazione più convenzionali ma, poiché queste vengono progettate per avere un lungo ciclo di vita (intorno alle 35,000 – 50,000 ore di vita), le luci LED superano di gran lunga le lampade ad incandescenza o algene per quel che riguarda i costi di sostituzione. Naturalmente non bisogno sbagliare nella scelta del prodotto: se si scegliesse la soluzione sbagliata per il nostro apparecchio, questo porterebbe a seri problemi sia per l’apparecchio sia per l’intero impianto!!

One Response

  1. gitamani 10 aprile 2010

Leave a Reply