Home
Accesso / Registrazione
 di 

Cina e energia eolica: sarà il terzo produttore mondiale

cina energia eolica

Un enorme complesso di turbine per generare energia eolica sulle montagne di Zhemo nei pressi di Dali, nella provincia di Yunnan nel sud ovest della Cina è progettato per divenire il terzo più grande impianto del mondo di produzione di energia eolica, uno dei grandi progetti del gigante Asiatico per riuscire a venire incontro al grande fabbisogno energetico richiesto dal paese e dal suo continuo sviluppo.

La Cina ha installato solo quest'anno inpianti per la produzione di energia eolica della capacità di 20GW a detta del vice direttore del National Energy Administration's New Energy Department, Shi Lishan. Un impressionante mole di energia derivata dal vento che sicuramente aiuterà questo colosso economico a continuare i suoi progressi economici. La Cina ora si colloca alle spalle solo di Stati Uniti e Germania nella produzione di energia eolica. Nel 2008 le stime di produzione furono: Stai Uniti 25,2GW, Germania 23,9GW, Spagna 16,8GW e Cina 12,2 come mostrato dal Global Wind Energy Counci.

Energia eolica ed energie rinnovabili

La Cina che ricava dal carbone oltre il 70% della sua energia è la più grande fonte di inquinamento del nostro intero pianeta e probabilmente la maggior forza da incolpare per il surriscaldamento globale, ora sembra stia cercando di cambiare rotta ed il suo progetto è di produrre almeno il 15% della sua energia da fonti rinnovabili entro il 2020, sembra veramente poco ai miei occhi, ma sicuramente è almeno un inizio.

La Cina investirà 2.6 miliardi di dollari all'anno per aggiungere 2GW alla sua capacità di produzione eoliaca annuale.

Aiuti esterni per la produzione di energia eolica

Per produrre la sua energia eolica la Cina non può però prescindere dall'aiuto delle grandi corporation mondiali, infatti le due grandi aziende First Solar Inc. con base in Arizona e Vestas Wind System con base a Copenhagen sono tra le aziende con più stretti collegamenti economici con il paese orientale, espandendo il loro business in terra Cinese. Questo progetto dovrebbe quindi portare la Cina ad arrivare alla quota di circa 100GW prodotti tramite enrgia eolica entro il 2020 arrivando ad eguagliare la produzione teorica di energia prodotta da 100 centrali nucleari di nuova generazione, producendo tramite il vento più energia di quella prodotta interamente (non solo tramite energia eolica) da molti stati europei. Si è stimato che grazie alla vastità del suo territorio la Cina potrebbe produrre 1000GW annuali utilizzando tutta la parte costiera in un futuro non così lontano, solo usando l'energia derivata dal vento.

Governo della Cina e energie rinnovabili

Il governo Cinese  ha preso di petto il problema dell'inquinamento e di conseguenza quello dello sviluppo di energie alternative per risolvere questo enorme problema. Già da qualche anno le grandi aziende elettriche tradizionali Cinesi sono obbligate ad acquistare il 100% dell'energia eolica prodotta dalle centrali esistenti almeno per i prossimi 20 anni. Inoltre tutte queste società elettriche sono tenute, sotto spinta del governo centrale, ad investire sempre più crescenti quote delle loro entrate in progetti per la costruzione di nuovi impianti per la produzione di energia eolica. Tutti gli impianti eolici del paese devono essere assolutamente assemblati in Cina e anche la produzione dei vari componenti deve essere, almeno per il 70%, effettuata all'interno dei confini Cinesi.

Di sicuro i Cinesi hanno le idee chiare, il governo ha scelto la sua direzione e la nazione ora deve adeguarsi a questi nuovi obbiettivi.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 2 utenti e 37 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti