Come costruire un DVR (video registratore digitale)

Come costruire un DVR (video registratore digitale)

In questo articolo spiegheremo come costruire un video registratore digitale (DVR). Non ci vuole troppo tempo e quando avrete finito, avrete un DVR (video registratore digitale) flessibile ed espandibile.

L’elemento fondamentale di un DVR fai-da-te è un computer. Si può utilizzare qualsiasi computer. Quanto esso deve essere potente? Dipende da cosa si vuole fare con il video registratore digitale. Se si vuole solo registrare dei film o programmi TV in definizione standard, allora non serve un PC potente. Ma se si vuole utilizzare i dischi Blu-ray allora ci vuole un po di potenza. Ci sono 5 cose da guardare quando si vuole costruire un DVR:

Il processore: non avete bisogno di un processore molto potente. Anche il vecchio e lentissimo processore sarà perfetto.
Hard Drive: sarete sorpresi a vedere come sparisce lo spazio sull’hard drive quando si registra.
Scheda video: vi serve una scheda video molto potente per processare il segnale video e mandarlo ad un televisore.
Memoria: Un minimo di 2 giga-gigabyte di RAM lo dovete avere. Comunque la memoria non è tanto costosa e più RAM avrai, meglio sarà.
Alimentatore: una scheda video e un hard drive in più richiedono tanta potenza, per cui avrete bisogno di un alimentatore che la può fornire.

Non è difficile installare una scheda di acquisizione video. La maggior parte delle schede sono schede PCI o PCI-Express – si inseriscono negli slot sulla scheda madre del computer.

Ci sono disponibili tanti contenitori di software per DVR, e alcuni anche gratis. Alcune schede di acquisizione video hanno il software DVR gratis. Se utilizzi Linux, puoi utilizzare Freevo o MythTV, che sono gratis, o SageTV che è un’applicazione commerciale – si paga.

Una volta che tutti i componenti interni sono stati collegati ed il software installato, è il momento di collegare il DVR-computer al televisore. Collegate il cavo di connessione (o il cavo satellitare) all’uscita della scheda di acquisizione video. Poi collegate la scheda video del DVR-computer al televisore.

Per ottenere l’audio, si dovrà collegare l’uscita audio del PC con le entrate del sistema “home theatre”. Collegate il PC a internet e accendete tutto. Si dovrebbe essere pronti a guardare e registrare programmi televisivi con il DVR (video registratore digitale) fai-da-te.

Leave a Reply