Home
Accesso / Registrazione
 di 

Come interfacciare un accelerometro con un microcontrollore PIC

Come interfacciare un accelerometro con un microcontrollore PIC

Gli accelerometri sono degli strumenti di misura in grado di rilevare e misurare l'accelerazione. Tutti i prodotti Apple hanno integrato un accelerometro ed anche la Nintendo Wii. Aggiungere un accelerometro ad un vostro progetto è piuttosto semplice, si tratta solo di una lettura in analog data e di un'interpretazione secondo il datasheet.

Ho trovato un tutorial su come interfacciare un accelerometro con un microcontrollore PIC. Lo schema ed il codice sono semplici

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di angelo dolmetta

datalogger

sono Dolmetta Angelo di Imperia

Sono un geologo , per hobby in passato ho realizzato alcuni sismografi , un monocanale a 10 bit della PICO, e un 12 canali ideato nel 1980 ma realizzato nel 1986 attualmente ancora usato da numerosi geologi in tutta italia) anno dell'importazione del primo pc portatile in Italia della zenith.

si tratta del DOLANG ( = le mie iniziale dolmetta angelo) ditta per la quale non collaboropiù inquanto iso sono per cose semplici affidabili e poco costoaa mentre la produzione della dolancg va in direzione opposta utilizzando schede di acquisizioni a 24 bit con dinamica inutile per quello che deve fare un sismografo
più che altro per questioni di moda.

Il mio progetto è quello di creare una comunità di geologi o appassionati per creare piccoli strumenti utili : accelerometri, estensimetri, inclinometri, accelerometri per prove integrità pali, magnetometri, acquisitori vari, aiamografi, sismografi per microtremori attivi e passivi, hvsr e molto altro ancora.
Ci serve qualcuno che ci possa indirizzare su determinate tecniche, fornire o adattare amplificatori, avere un punto di riferimento, sono sicuro che quel qualcuno potrebbe avere anche dei ritorni economici positivi.....

Nel frattempo Vi ho inviato un invito ad un gruppo facebook riservato con una decina di iscritti, nel momento sche si riuscirà ad avviare qualche progetto concreto a quel punto i quasi 800 geologi iscritti ad una seconda mia comunità saranno invitati a farne parte.

Sarei grato poter avere con un Vostro incaricato un piccolo colloquio per spiegare il progetto.

Tenete conto che tutte le applicazione che verranno fatte saranno opensource,e gratuite, per chi vorrà ottenere un guadagno le potrà commercializzare al di fuori del sito osservando le normative su quanto è stato fatto in opensource.

Tra gli 8 geologi che ho prospettato tale iniziativa c'è stata la totale adesione...

Per iniziare a dare piccole strumentazioni ho iniziato ad acquistare arduino ,
, vi ho scritto pechè ho trovato il vostro POst

Nel caso doveste essere interessati posso fornirVi tutto il supporto tecnico e teorico, nel caso Voi come ditta non fostr interessati sarei grato se mi potete mettere in contatto con tecnici del settore, magari ad iniziare a realizzare cose piccolissime e poco costose e veloci da realizzare utilizzando componenti e schede si acquisizione in commercio.

una delle possibili applicazioni un datalogger ed per acquisire frequenze di vibrazione do 0.5 a 30 hz , da collegare ad un programma opensource molto interessante, e con l'evento sismico aquilano è anche molto richiesto...

distinti saluti

dolmetta angelo

via brea 35
18100
imperia

0183 296636

ritratto di Livio Cicala

Leggere accelerometri e altri sensori.

Caro dolmetta,

Per leggere accelerometri e altri sensori in modo facile, senza perdere giorni a scrivere codice per ogni nuovo progetto, ti consiglio di dare un occhiata al Sistema Theremino http://www.theremino.com

Nella pagina dei sensori è spiegato come leggere l'accelerometro di questo articolo senza scrivere una sola riga di codice: http://www.theremino.com/hardware/sensors

Con il software di comunicazione del Sistema Theremino, tutto Open Source e gratuito, puoi mandare i dati dove vuoi, a qualunque programma e sistema operativo ed a qualunque distanza, via IP , reti locali e Internet, come illustrato in questa pagina: http://www.theremino.com/introduction

ciao
Livio

P.S. - Per Ionela
Davvero interessanti i tuoi articoli, sono scritti bene e si leggono con molto piacere, complimenti.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti