Come realizzare un convertitore DC-DC 12V 24V

Convertitore  dc-dc 12 v 24v

Un convertitore Dc Dc risulta utile in molte circostanze, come ad esempio quando sono richiesti 24V Dc da una sorgente a 12V. L’esempio che viene riportato di seguito è stato realizzato da un utente di Circuits Today ed è il prodotto di una situazione in cui lo stesso utente doveva adattare nella propria macchina un piccolo amplificatore stereo transistorizzato, che era operativo con 24V Dc.

Ha quindi realizzato un circuito adatto allo scopo, in grado di produrre un output di 24V Dc e di trasmettere fino a 800mA di corrente in output. Il circuito è praticamente un convertitore Dc Dc 12v 24v costruito intorno ad un amplificatore LM324 IC, che è configurato come un oscillatore per produrre la frequenza di switch, e ad un transistor che funziona come elemento semiconduttore di switching.

Il convertitore Dc/Dc

Nella realizzazione di questo convertitore Dc Dc, IC1 LM324 rappresenta il cuore del circuito; LM324 è un quad “op-amp”, un amplificatore operazionale, e, dei quattro amplificatori che ha al suo interno, due vengono utilizzati qui. IC1a, i resistori R1, R2, R3 e C1 formano un oscillatore che opera a circa 500Hz. Il resistore R2 ed il condensatore C1 vengono utilizzati per configurare la frequenza dell’oscillatore. IC1b è collegato come un comparatore che relazione la tensione di output con un riferimento e riporta la tensione allo stadio dell’oscillatore.

Questo viene fatto per controllare la tensione di output. Un divisore di potenza che usa un resistore R5 preconfigurato, è connesso al pin non inverting di IC1. La tensione di output è collegata al pin inverting input tramite un resistore da 100K. L’output di questo comparatore è collegato al pin non inverting input di IC1a attraverso un altro resistore da 100K.

L’output dello stadio dell’oscillatore è infine connesso alla base del transistor Q1 e il resistore R7 viene utilizzato per limitare la corrente di base di Q1. Come si può vedere nello schema elettrico relativo al convertitore Dc Dc

Quando l’output dello stadio dell’oscillatore è alto, il transitor Q1 verrà attivato (ON) ed comincerà ad aumentare la corrente attraverso l’induttore L1. Quando l’output dell’oscillatore invece si abbassa, Q1 si disattiverà (OFF) e quindi l’unico percorso per l’induttore è quello attraverso il diodo D2, il capacitore C3 e il carico, se presente. Il diodo flyback D2 sarà polarizzato direttamente e l’energia immagazzinata nell’induttore durante lo stato ON, sarà scaricata nel capacitore.

D1 agisce invece come un diodo freewheeling (a ruota libera). Un induttore cercherà sempre di opporsi ad ogni variazione nella corrente che passa attraverso di esso e questa proprietà viene utilizzata nel nostro circuito. Una volta caricato, immagazzina energia e quando si scarica si comporta come una sorgente di energia. La tensione che produce durante la fase scarico è proporzionale al tasso di cambio della corrente che passa attraverso di esso. Quando aumenta la frequenza di switching, lo stesso accade per la forza elettromotrice (f.e.m., o e.m.f. in inglese) indotta.

Note riguardo la realizzazione di un convertitore Dc Dc 12v 24v

    - Per L1 è sono stati avvolti 60 giri di filo di rame smaltato 22SWG intorno ad un nucleo sendust CS166060. Le dimensioni approssimative del nucleo sono le seguenti: diametro esterno 1,47 cm, diametro interno 1,23 cm, altezza 0,61 cm.

    - Il carico di corrente non dovrebbe superare gli 800mA

    - IC1 deve essere montato su supporto

    - Il circuito si può assemblare su una perfboard

    - R5 può essere utilizzato per regolare la tensione di output

    - C1 è un condensatore in poliestere mentre C2 è in ceramica

    - Il condensatore elettrolitico C3 deve avere una tensione nominale minima di 50V

    - R5 deve essere di tipo lineare

    - R7 deve avere valore 0.5 watt.

19 Comments

  1. MrJack 11 aprile 2013
  2. Vittorio Crapella 11 aprile 2013
  3. MrJack 11 aprile 2013
  4. Vittorio Crapella 11 aprile 2013
  5. MrJack 11 aprile 2013
  6. Vittorio Crapella 12 aprile 2013
  7. Vittorio Crapella 28 settembre 2011
  8. Vittorio Crapella 29 settembre 2011
  9. divivoma 17 novembre 2011
  10. Vittorio Crapella 17 novembre 2011
  11. Vittorio Crapella 20 gennaio 2012
  12. giacomobarresi 12 ottobre 2011
  13. divivoma 20 gennaio 2012
  14. Vittorio Crapella 12 ottobre 2011
  15. Vittorio Crapella 30 settembre 2011
  16. giacomobarresi 12 ottobre 2011
  17. bibo86 12 luglio 2011
  18. Fabio.Ricci 5 settembre 2014
  19. Emanuele 25 luglio 2011

Leave a Reply