Home
Accesso / Registrazione
 di 

Come Testare i Transistor al Germanio

Sto testando dei Transistor To-3 al Germanio che ho nel cassetto, roba di recupero, sicuramente vecchia, più o meno usata. Rispetto ai transistor al Silicio ho notato delle differenze; quello che non riesco a capire è se queste differenze rientrano nelle caratteristiche intrinseche del Germanio oppure ho dei componenti guasti.

La strumentazione usata:
Tester Fluke 187, (la corrente di prova giunzione è fissa ad 1mA) Prova componenti Peak Atlas DCA55

Esempio pratico: 2N3611 PNP da 40V 7A
Con il tester su diodo rilevo tra B-C e B-E due giunzioni a diodo con bassissima caduta di tensione (0,11V)

Fino a qui tutto ok, è il test della giunzione Base-Collettore e Base-Emettitore. La cosa strana: se metto il puntale rosso sul E e il nero sul C, rilevo
uno strano 0,06V.

Questa "giunzione" la rilevo su tutti i transistor in mio possesso, con valori variabili tra lo 0,06V e 0,45V, come se cio fosse un diodo in antiparallelo tra Collettore ed Emettitore.

Qualcuno mi sa spiegare il perché di questa cosa?

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di elettronica_generale

> Esempio pratico: 2N3611

> Esempio pratico: 2N3611 PNP da 40V 7A
> Con il tester su diodo rilevo tra B-C e B-E due giunzioni a diodo con
> bassissima caduta di tensione (0,11V)

Caduta normale nel germanio: 0,1-0,25 V

> Fino a qui tutto ok, è il test della giunzione Base-Collettore e
> Base-Emettitore.
> La cosa strana: se metto il puntale rosso sul E e il nero sul C, rilevo
> uno strano 0,06V.

Che si misuri una R + bassa di quella delle giunzioni e' normale.

> Questa “giunzione” la rilevo su tutti i transistor in mio possesso, con
> valori variabili tra lo 0,06V e 0,45V, come se cio fosse un diodo in
> antiparallelo tra Collettore ed Emettitore.

> Qualcuno mi sa spiegare il perché di questa cosa?

Non so se sia cosi' ma io me la sono spiegata col fatto che dal momento che la giunzione polarizzata inversamente porta cmq una certa corrente, questa transitando per la base e attraversando la giunzione polar. direttamente mette in conduzione il BJT.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 9 utenti e 71 visitatori collegati.

Ultimi Commenti