Home
Accesso / Registrazione
 di 

La Compagnia Indiana NTPC

NTPC

La NTPC è la più grande compagnia indiana produttrice di energia ed è famosa in tutto il mondo.

La Compagnia possiede più di quaranta stabilimenti in India e si è classificata al primo posto per il "miglior utilizzo di computer" nel 2010. Dinesh Kumar, uno dei leader della NTPC, dice che l'uso dei computer nell'ambito del suo lavoro ha reso il successo dell'azienda ancora più grande.

La NTPC usa apparecchi di rilevazione, come i GPRS, per riuscire a sapere la posizione del carbone. Se il treno del carbone subisce un guasto, i computer lo comunicano immediatamente, accorciando i tempi necessari perché il problema sia risolto.

Apparecchi di rilevazione chiamati "etichette RFID", vengono dati a tutti i reparti di sicurezza che controllano la centrale elettrica. Ogni ufficio di sicurezza deve inoltre registrare la data e l'ora dei controlli effettuati. Gli RFID vengono dati pure alle persone che entrano nella centrale elettrica per raccogliere rifiuti (come la polvere lasciata dal carbone).

La NTPC è stata anche in grado di preparare una tabella di marcia per il lavoro da eseguire, in modo da incrementare il livello di energia prodotta e, di conseguenza, i guadagni. L’Azienda ha fatto una cosa molto difficile da fare: introdurre un piano chiamato "ERP", un piano molto difficile da utilizzare all'interno di una grande Azienda. Usare il piano ERP permette di diminuire i costi.

La NTPC utilizza videochiamate per ospitare riunioni con i dipendenti di tutta l'India. A volte le videochiamate non funzionano, perciò la NTPC sta cercando di trovare un nuovo modo per comunicare con i lavoratori presenti in quaranta luoghi diversi.

L’Ingegnere Ashok Matani, Ricercatore Universitario, dice che tutte le aziende dovrebbero utilizzare i computer nel loro lavoro. L'utilizzo dei computer, dei sistemi automatici e di buoni macchinari è ciò che permette di guadagnare denaro al giorno d'oggi.

Fonte www.automationworld.com

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 11 utenti e 35 visitatori collegati.

Ultimi Commenti