Consigli per un progetto Linux Embedded

Linux Embedded

Ecco alcuni consigli su progetti riguardanti Linux Embedded sul tuo sistema. Se sei alla ricerca di un dispositivo sviluppato che necessiti di sistemi operativi embedding, allora questa è la cosa giusta per te.

Con molte alternative, sarà da guida per pianificare in futuro. Linux embedded riguarda qualunque computer integrato in una macchina che non sia un desktop o un server multi purpose.

Quando Linux è utile per il tuo sistema, ciascun Sistema Operativo ha i suoi pro e contro. Il Sistema Operativo Linux è funzionale e flessibile ma piuttosto costoso. Se una di queste caratteristiche è ciò di cui hai bisogno: performance ad alto livello come networking o applicazioni standard complesse come integrazione server e applicazione di integrazione web, espandibilità di complesse interfacce di sistema, scalabile e di rendimento, dati di output ad alta velocità… Allora Linux fa per te.

Applicazioni complesse specialmente nelle applicazioni web server, potrebbero comunicare direttamente pressoché in tempo reale da un punto all’altro, risparmiando tempo e denaro. Interfacce complesse per driver standard come nel networking e nelle interfacce USB forniscono opzioni per l’espansione e l’adattamento per il futuro dei sistemi. Molti dispositivi possono trarre profitto da ciò, poiché il ciclo di vita sarà esteso invece di comprarne uno nuovo.

È scalabile ed ha una capacità di elaborazione a 32 e 64 bit sui suoi processori disponibili sul mercato oggi. Molte schede madri singole e piattaforme hardware disponibili possono essere usate per costruire un sistema Linux embedded. La programmazione su Linux dà la possibilità di trasferire da una piattaforma e da un hardware in base alle necessità. Se viene richiesta una singola funzione di applicazione, allora è adatta una specifica soluzione con costi inferiori rispetto a Linux.

La caratteristica principale di ciò è il margine potente e competitivo. Si può usare dalla più piccola unità pc al mainframe indifferentemente. Può essere connesso ad interfacce standard come Ethernet, USB, CAN o Bluetooth, è un buon supporto su apparecchiature e prodotti di qualità sul Sistema Operativo. Potrebbe funzionare anche a blocchi così da poter lavorare su un’area mentre il prossimo è ancora sulla scheda di sviluppo.

Con tutto ciò si potrebbero fornire risorse al kernel Linux e ad applicazioni con licenza GPL insieme al prodotto. Conserva applicazioni brevettate ed assicurati che tutti i codici sorgente sono stati programmati in open source per tutti i tuoi dispositivi.

Leggi la versione inglese: Tips for an Embedded Linux Project
Source

STAMPA     Tags:

One Response

  1. Pointer 2 luglio 2009

Leave a Reply