Corso di microprogrammazione: i circuiti sequenziali all’opera

Numbers

Bentornati al nostro corso di microprogrammazione. Nella scorsa puntata vi abbiamo presentato i circuiti sequenziali cercando di capire come funzionano ma la cosa davvero importante è rendersi conto che vanno utilizzati all’interno di sistemi più complessi. Quella di oggi, quindi, sarà una lunga rassegna dei circuiti sequenziali, ovvero sistemi completi basati su dispositivi sequenziali, grazie alla quale vi proporremo una spiegazione di come vengono utilizzati, di quali sono le applicazioni principali e di che cosa potete farci. Siete pronti?

Contenuto riservato agli abbonati PLATINUM. ABBONATI ORA.

STAMPA

7 Comments

  1. Giorgio B. 1 maggio 2013
  2. Boris L. 1 maggio 2013
  3. Antonello 1 maggio 2013
  4. Piero Boccadoro 1 maggio 2013
  5. gfranco78 6 maggio 2013
  6. Giorgio B. 7 maggio 2013
  7. Piero Boccadoro 27 maggio 2013

Leave a Reply