Corso di microprogrammazione: i convertitori ADC e DAC

Codice

In una delle ultime puntate di questo corso abbiamo accennato ai convertitori Flash come elementi che contengono al loro interno dispositivi già visti. Viste le richieste, e per avere un quadro più completo ed esauriente, oggi apriamo una breve parentesi interna al corso per parlare meglio di che cosa sono i convertitori analogico digitale (ADC) ed il loro contrario, i DAC, e come funzionano. Vedremo in breve alcuni dettagli sulle lorro architetture e sul loro funzionamento. E dalla prossima puntata riprenderemo da dove abbiamo lasciato con i circuiti sequenziali.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 3448 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

13 Comments

  1. Antonello Antonello 28 febbraio 2013
  2. Emanuele Emanuele 28 febbraio 2013
  3. Piero Boccadoro Piero Boccadoro 28 febbraio 2013
  4. Emanuele Emanuele 28 febbraio 2013
  5. Emanuele Emanuele 1 marzo 2013
  6. Antonello Antonello 8 marzo 2013
  7. Piero Boccadoro Piero Boccadoro 8 marzo 2013
  8. Boris L. 8 marzo 2013
  9. Petit_Fleur 27 marzo 2013
  10. Emanuele Emanuele 27 marzo 2013
  11. Petit_Fleur 27 marzo 2013
  12. Emanuele Emanuele 27 marzo 2013

Leave a Reply