Home
Accesso / Registrazione
 di 

Dalla Sony un OLED flessibile super sottile

oled flessibile

La Sony sta per presentare i prototipi che incorporano la sua tecnologia OLED flessibile super sottile, al CREATEC JAPAN 2009 IT e fiera mercato dell’elettronica in Giappone.

La Sony ha esibito in questi giorni la sua nuova tecnologia flessibile basata su diodi trasparenti OLED che emettono luce organica avente uno spessore di soli 0.2 mm. I dispositivi presentati come prototipi sono dei notebook Vaio, dei libri elettronici flessibili, ed un braccialetto Walkman.

Lo schermo OLED è trasparente e flessibile, e l’angolo del raggio visivo è praticamente illimitato. La tecnologia OLED ha un certo numero di vantaggi rispetto ai LED: una efficienza più alta, rapidi tempi di risposta, e nessuna retro-illuminazione. Questi dispositivi vantano un consumo di energia molto basso.

La tecnologia flessibile OLED dentro il lettore e il Walkman della Sony

I primi tentativi di realizzare un OLED trasparente e flessibile affrontarono problemi di risoluzione e distorsione delle immagini quando il dispositivo veniva curvata o piegata.

La Sony ha esibito una televisione OLED nel 2008 al Consumer Electronics Show in Las Vegas, dell’elettronica dei consumatori a Las Vegas, Nevada, ed un lettore audio flessibile spesso solo 0.2 mm. Molte altre società, ad esempio la Samsung e la LG, stanno lavorando anche loro per realizzare dei display flessibili OLED.

Le apparecchiature in mostra al CEATEC giapponese sono tutte all'avanguardia sulla scena del concept e non c'è nessuna indicazione di quando, o dove, verranno commercializzati.

L’evento del CEATEC (Combined Exhibition of Advanced Technologies) JAPAN mostrerà le innovazioni IT ed elettroniche. Il tema del 2009 è "La convergenza digitale? Definire la forma del nostro futuro".

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti