Home
Accesso / Registrazione
 di 

Dell 11" Alienwere e Sony Vaio Z

dell alienware

Dell e Sony e le nuove tecnologie in uscita, ormai non si riesce più a stare al passo con l'uscita dei prodotti tecnologici. Tempo che ne esce uno c'è già la fila dei prossimi in uscita e di quelli che usciranno ancora dopo. Dell ha mostrato finlamente il game-kit Alienware, tra cui un 11,6 pollici "gaming netbook" che costerà meno di $ 1000. Il prodotto Sony Vaio Z invece sembra un prodotto destinato solo ad utenti che lo sfruttino a pieno.

Anche se in verità, netbook è un termine è un po' fuoriluogo per questo nuovo portatile Dell Alienware M11X, abbiamo finalmente la conferma dell'uscita dopo mesi di voci. A quanto pare sarà in grado di funzionare Crysis a 50fps, per gentile concessione della scheda grafica Nvidia GT335M.
Anche se in modalità di gioco la durata della batteria del Dell Alienware M11X sarà di sole 2 ore, quando  non si spremerà la macchina al limite e si farà girare il tutto a livelli più bassi le voci dicono che potrebbe durare fino a 6 ore. Ci credete?
Sarà incredibilmente sottile, ulteriori informazioni saranno disponibili in futuro nelle prossime settimane confidando nella Dell.

Alienware laptops

Sono stati mostrati anche anche Alienware M17x e M15x i computer portatili per giocare della Alienware più potenti mai creati da quest aazienda in due varianti 17 pollici e 15 pollici.
Il M17M, 'il più potente laptop 17" nell'universo' (non sappiamo secondo che criteri sia stato verificato), offre ora processori Intel Core i7 combinato con una doppia scheda grafica per offrire 'frame rate a risoluzioni HD estreme, per sfruttare le impostazioni di gioco al suo massimo.
M15x offre la possibilità di 'Un eccezionale qualità di video HD e di editing audio, animazione 3D e possibilità di giocare a video games che richiedono una macchina performante'. I prezzi partiranno da £ 1.649 IVA e la consegna inclusa per il M17x e il m15x partirà da £ 1199.

Sony Vaio Z

Sony ha ufficialmente svelato le ultime aggiunte al suo Vaio serie Z, dandole una data di uscita del Regno Unito nel mese di marzo, per quello che la Sony descrive come un 'lap-top mozzafiato'.
Sarà possibile aggiungere fino a 6 GB di RAM, quad drives, Intel Core i7 e Nvidia GT 330M GPU, questoaè certamente una macchina accattivante e desiderabile come tutti i suoi predecessori. Bisogna inoltre tenere a mente che pesa in a 1.45g, è realizzato in fibra di carbonio, ha un schermo di 13,1 pollici e 32,7 millimetri di spessore nella sua parte più grossa, probabilmente l'impressione che questo che Sony descrive come un prodotto con l'aspirazione di puntare verso un alto profilo con grandi caratteristiche e dagli alti costi. Come tutte le tecnologie ora in uscita. E' difficile così su due piedi mettersi a cercare una tecnologia recente che abbia un prezzo abbordabile. Solo il tempo ci dirà su che livello si stabilizzeranno i prezzi, a seconda del mercato.

Dell o sony? Prestazioni estreme

Il Sony VAIO ha "Prestazioni estreme e mobilità non devono andare a scapito della business-class comfort", aggiunge Sony. Questa affermazione è tutta da verificare, mi sa un po' di frase di circostanza. Aggiunte interessanti. "Un sensore di luce ambientale incorporato rileva i llivelli circostanti di luce, accendendo automaticamente la retroilluminazione della tastiera per la digitazione precisa," oscurando "l'illuminazione dello schermo per risparmiare energia, se necessario."Questa è un ottima aggiunta, direi fondamentale nel nostro mondo.
Il Sony VAIO VPCZ11Z9E è la macchina più costosa può arrivare fino a 6 GB di RAM, SSD quad e un processore Intel Core i7-620m a 2,66 GHz CPU, ma il più economico lap-top non è comunque di molto da meno con 4GB di RAM e un processore Intel Core i7-520M a 2,4 GHz. I prezzi non sembrano ancora essere nell'aria. Ma non si può aspettare di comprare una macchina top class a meno di 2.000£, almeno credo. Io personalmente non vedo l'ora di testarne uno.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 24 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti