DIY caricabatterie solare

DIY caricabatterie solare

Costruire un caricabatteria solare fai da te invece di utilizzare un caricatore plug-in è un ottimo modo per risparmiare denaro, salvare l’ambiente e anche ridurre la nostra dipendenza dal petrolio.

Un caricabatterie è come un alimentatore che fornisce l’elettricità a giusta tensione alla batteria che si desidera caricare. Si attacca l’alimentatore alla batteria e rimane così fino a quando la batteria è completamente carica.

Un mondo senza caricabatterie?! Che mondo sarebbe?! E’ difficile immaginarlo, lo so! Ma che ne dite di farne uno a casa, da soli, e non un caricabatterie qualsiasi ma uno solare. Il caricabatteria solare si serve dell’energia solare e di solito è portatile. La maggior parte dei caricabatterie portatili possono ottenere energia esclusivamente dal sole.

In questo articolo troverete la guida passo-passo per costruire il caricabatterie solare fai da te.

Immaginatevi una notte buia e tempestosa. All’improvviso manca la corrente elettrica. Per fortuna, avete una centrale elettrica completamente carica, costruita da un economico pannello solare e una batteria ricaricabile. Otto ore di sole produrranno abbastanza corrente elettrica per vedere il film preferito su un lettore DVD portatile. Si possono anche provare degli inverters che trasformeranno la centrale solare in una presa AC. Aggiungendo ulteriori pannelli e batterie, e si potrebbe alimentare anche la TV.

Questo progetto costa intorno ai 150 dollari e ci vogliono circa 3 ore per costruirlo. Con degli scarti di bambù, un pannello solare da 12V, un regolatore di carica DC solare per il pannello solare, una batteria ricaricabile a 12V 12 Ah, un adattatore Y per l’accendisigari.. avremo il nostro caricabatterie solare, un vero gadget green. Anche il DIY è diventato eco-sostenibile! Quando la fantasia incontra l’ambiente i giochi diventano molto più interessanti e le nostre anime green saranno più soddisfatte per aver dato una mano all’ambiente!

Costruire un caricabatterie solare

Ecco qui la guida passo-passo per un caricabatterie solare DIY. Per fare una scatola economica ed eco-friendly, abbiamo incollato scarti di pavimenti di bambù (il bambù cresce subito ed è rinnovabile). Bucare la scatola per il flusso d’aria e un facile trasporto, e costruire una cornice per il controller DC del caricabatteria e della batteria. Fissare il pannello solare con un angolo approssimativamente uguale alla vostra latitudine per una ricarica ottimale (date un’occhiata qui: http://www.census.gov/geo/www/gazetteer/gazette.html). Aggiungere un “tilt bracket” per eventuali aggiustamenti. Lasciare spazio sotto il pannello sia per il controller che per il flusso d’aria.

Tagliare la spina di un accendisigari e saldare a “Y” la spina mono sull’adattatore. Inserire la spina mono nella presa di corrente da 12 volt del controller. Collegare tutti e quattro i cavi di alimentazione dalla batteria e il pannello solare ai terminali di ingresso del controller. Collegare il misuratore al terminale di ingresso del controller al pannello solare. Per avere più potenza, collegare ulteriori pannelli solari, e aggiungere batterie supplementari, ma non superare i 12 volt.

Collegare la batteria. Provate tutti i collegamenti con un volt-metro prima di montare la batteria. Posizionare la stazione solare al sole, e fate la prova!

STAMPA

2 Comments

  1. giacomobarresi 11 ottobre 2011
  2. giacomobarresi 13 ottobre 2011

Leave a Reply