DIY Lampada a LED da 12W con moduli da 230V

DIY Lampada a LED da 12W con moduli da 230V

Continuando le prove iniziate con questo mio progetto DIY Lampada a LED da 6W con moduli da 230V ho tentato di fare una lampada che riuscisse a dissipare bene il calore generato dai led dato che l’esperienza fatta con quella precedente aveva evidenziato che un’aletta passiva, anche se grande, non ci riusciva.

Devo dire che i risultati sono andati ben oltre le piu’ ottimistiche previsioni, malgrado il raddoppio del numero dei led la nuova aletta rimane appena tiepida anche dopo lunghi periodi d’accensione, e’ proprio quello che cercavo ma non speravo in un risultato cosi’ eccellente valutato anche che la ventola e’ notevolmente sottoalimentata (4V al posto dei 12V nominali). La bassa tensione d’alimentazione della ventola, oltre ad avere il vantaggio del limitato ingombro del modulino, ha anche il vantaggio che la ventola risulta completamente silenziosa.

Per questo progetto ho usato 5 modulini (rif. Ebay 250393896339) che permettono d’alimentare i led da 3W direttamente con la tensione di rete senza alcun resistore che dissiperebbe calore, il quinto (quello che alimenta la ventola) non lo vedete in foto dato che l’ho infilato all’interno del passo di vite dello zoccolo, ovviamente per questioni di spazio, l’ho posizionato li dato che e’ quello che fornisce meno corrente, quindi dissipa meno calore.

Si potrebbe razionalizzare il progetto usando un alimentatore switching progettato e dimensionato ad hoc, ma bisognerebbe usare delle tecniche di costruzione altamente professionali e dei componenti di non facile reperibilità’ e di costo piuttosto elevato.

Anche l’assemblaggio meccanico e l’estetica lasciano un po’ a desiderare ma e’ tutto cio’ che sono in grado di fare con le mie abilita’ manuali ed i potenti mezzi a disposizione(?). Tra zoccolo ed aletta di raffreddamento ho lasciato un po’ di spazio che ho delimitato con del laminato plastico con dei fori, questo per evitare che i fili d’alimentazione dei led andassero in collisione con la ventola impedendone il movimento, ed anche per far circolare aria che possa raffreddare i modulini.
Come supporto ho usato lo zoccolo di una lampadina fluorescente ed ho montato i led (con il solito sistema: pasta termo conduttiva al centro e colla cianolitica intorno) su una aletta di raffreddamento, dotata di ventola, per CPU di PC nemmeno troppo grande (6x6x3cm). Per effettuare dei contatti elettrici sicuri e tenere fermi i modulini, ho usato un pezzo di basetta millefori e li ho incollati nel lato senza rame, la parte ramata e’ servita per i contatti elettrici alla tensione di rete.

La luce emessa da questa lampada e’ abbastanza soddisfacente, specialmente se rapportata al consumo veramente ridotto, il l’ho usata per sostituire una lampada da 40W, a occhio sembra che la luce sia superiore anche se il consumo dovrebbe aggirarsi (tenuto conto delle perdite) sui 20W o meno.
Momentaneamente credo che il costo sia ancora troppo elevato, ma basta aspettare qualche mese e sono sicuro che i prezzi diverranno piu’ abbordabili. Le ultime foto sono dei modulini usati, lascio queste dato che quelle del venditore sono sfocate quindi non fruibili.

diy lampada 12w

diy lampadina led 12w

diy lampada 12 w con moduli da 23ow

 lampadina led 12w

diy lampada 12w

lampada 12w

STAMPA

Leave a Reply