Domotica e GSM, ecco una soluzione interessante

La domotica è un settore della tecnologia ancora in espansione e in via di definizione. Abbraccerà, quando sarà del tutto operativo e funzionante, tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana e tutti i sistemi che abbiamo in casa, introducendone di nuovi e ammodernando quelli che già possediamo. L'automazione nella vita domestica influirà in maniera importantissima stabilendo una tappa evolutiva nel nostro modo di vivere e concepire la quotidianità. Ma un cambiamento così epocale non può avvenire senza che ci siano piccoli passi nella giusta direzione. E naturalmente, nessun passo può essere messo senza il giusto strumento di supporto. Oggi ve ne presentiamo uno che secondo noi fa egregiamente il suo lavoro.

Il controllo remoto, soprattutto se automatizzato data la verifica di talune condizioni, circostanze o situazioni, rappresenta davvero il primo passo nel campo di cui stiamo parlando.
Per questo, la soluzione che vi facciamo vedere oggi si candida a pieno titolo ad essere il giusto hardware di interfaccia tra la propria casa, oppure il proprio sistema di vita, il proprio ufficio e così via dicendo, e le nostre abitudini, intenzioni o comodità.

Quello di cui parliamo oggi è un sistema che prende il nome di GX110 ed è un modulo di comunicazione, commutazione remota e misurazione, nonché gestione di condizioni di allarme piuttosto sofisticato.

Come sempre, analizziamo nel dettaglio la soluzione proposta, questa volta partendo dai suoi punti di forza:

  • due ingressi di misurazione della temperatura per sorveglianza e controllo;
  • soluzione software di programmazione dedicata;
  • espansione disponibile per l'utilizzo di una macchina fotografica per la gestione di immagini.

A cosa possono servire e come questi punti di forza rappresentano gli aspetti caratterizzanti della soluzione?
La risposta è molto semplice: supponete di avere a che fare con un sistema domestico da dover sorvegliare a distanza oppure di voler utilizzare il vostro cellulare per gestire il funzionamento, anche ordinario, dell'impianto elettrico.
Grazie al GX110 sarà possibile fare tutto questo in maniera estremamente comoda, gestendo semplicemente l'accensione del riscaldamento, la disattivazione dell'impianto di allarme oppure azionare un cancello automatico o aprire il vostro garage da remoto.

Sono sicuramente funzionalità di cui avete già sentito parlare e ci sono disponibili sul mercato, già funzionanti, e marchiati anche da ottimi rivenditori, strumenti molto simili. Ma il GX110 propone diversi vantaggi, tanto per iniziare parlando di ingressi analogici, che in questo sistema sono tre e possono essere collegati, per esempio, a sensori di temperatura, magari associati logicamente con quattro uscite. Queste ultime, peraltro, possono essere facilmente commutate gestendo funzioni di accensione e spegnimento tramite il controllo GSM via SMS. Il tutto è reso possibile dal modulo Telit montato a bordo.

Una funzionalità aggiuntiva piuttosto interessante è, come dicevamo, l'utilizzo di una macchina fotografica opzionale che può arricchire il semplice messaggio di testo con informazioni visuali inviando direttamente un'e-mail ad un indirizzo predefinito (che può essere impostato).

Naturalmente, ma lo precisiamo soltanto per dovere di completezza, tutte queste funzionalità disponibili possono essere operative sono soltanto se l'utente dispone di una SIM card dedicata.

Torniamo adesso a parlare delle caratteristiche funzionali:

Tensione d'esercizio 5 - 30 V/DC
Assorbimento di corrente Max. 1000 mA
Corrente di riposo 30 mA
Ingressi analogici 3
Uscite 7 relè (ciascuno 8 A/250 V/CA o 5 A/30 V/CC)
Programmazione Via USB
Temperature di esercizio da -20 a + 75 °C
Peso 300 g
Tipo di protezione IP54
Larghezza 94 mm
Lunghezza 130 mm

Con questo sistema è possibile gestire le comunicazioni e le commutazioni e ricevere da tutto il mondo tramite SMS e si dispone di:

  • 1x Incall + 1x uscita relè SMS;
  • 3 ulteriori SMS + 4 uscite digitali per il controllo della temperatura;
  • 3 ulteriori uscite logicamente associate a ingressi.

Alla consegna, il GX110 si presenta completo di:

  • Modulo con alloggiamento IP54;
  • Cavo di collegamento USB-A;
  • Software di gestione su supporto CD-ROM;
  • Antenna GSM (con cavo di ca. 3 m);
  • Istruzioni per l'uso.

gx110 box

E parlando del software, sappiate che può essere utilizzato sui seguenti sistemi operativi: Windows® 2000/XP/Windows Vista™/Windows® 7. Non è fatta alcuna menzione dei sistemi operativi Linux e MAC OS, e pertanto non siamo in grado di dirvi se un emulatore o una macchina virtuale possano essere sufficienti.

E dal momento che abbiamo parlato di una grandezza importante, che sicuramente rappresenta un aspetto fondamentale dell'integrazione all'interno di un impianto elettrico soprattutto di una certa importanza e complessità, qualche parola sulla sigla relativa al livello di protezione dell'alloggiamento.
Come molti sicuramente già sapranno, la generica sigla IP XX indica il livello di protezione secondo lo standard internazionale IEC 60529, talvolta identificato con il nome di Marchio di Protezione in Ingresso, ed è uno standard che definisce il livello di impermeabilità ed il tipo di particelle cui si fa riferimento, nonchè il criterio di isolamento rispettato.
In particolare, la norma indica che la prima cifra rappresenti il livello di protezione che il sistema fornisce rispetto all'accesso a parti pericolose, ad esempio i conduttori elettrici sottoposti a tensione. I valori variano da 0, che indica nessuna protezione al contatto, fino a 6, che sta, invece, ad indicare la protezione totale contro la polvere.
La seconda cifra, invece, rappresenta il livello di protezione contro l'accesso ai liquidi ed anche in questo caso le cifre variano da un livello minimo, lo 0, che indica l'assoluta assenza di protezione, fino ad un massimo pari ad 8, che indica la protezione totale da immersione continua del sistema. Tutto questo passando per pioggia, spruzzi, ondate ed immersione temporanea, ovvero condizioni di esposizione a stimoli via via sempre più importanti.

IP 54 vuole, dunque, dire che il sistema è protetto da spruzzi e contro la polvere.

Se cercate la documentazione del prodotto, o informazioni più dettagliate sullo stesso, fate pure riferimento al suo manuale in PDF.

In conclusione, parlare del GX110 riteniamo significhi identificare un sistema funzionalmente completo ed estremamente valido che rappresenta un ottimo supporto all'automazione e alla domotica sia in ambito civile sia in ambito industriale, per esempio per la gestione dei magazzini.
E tutto questo ad un prezzo che in effetti sembra valere davvero la spesa: stiamo parlando di € 225,00.

Il sistema di commutazione GSM GX110 è disponibile a catalogo CONRAD con spedizione in 24 H.

STAMPA     Tags:, ,

2 Commenti

  1. Fulvio Chiarelli 4 dicembre 2015
  2. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio 7 dicembre 2015

Scrivi un commento

ESPertino è la nuova scheda per IoT compatibile ARDUINO.
Scopri come averla GRATIS!