Home
Accesso / Registrazione
 di 

Un driver LED ad alta potenza fai-da-te con un LM317

Un driver LED ad alta potenza fai-da-te con un LM317

Artificial Intelligence propone su instructables questo progetto per un driver LED fai-da-te (senza componenti dedicati) basato su un LM317.

Il progetto di Artificial Intelligence prevede di alimentare uno o più LED ad alta potenza usando un LM317 configurato come un generatore di corrente costante.

Il progetto è semplice ed economico visto l'uso di componenti disponibili in qualsiasi laboratorio di un buon "elettronico".

Vediamo adesso il materiale utilizzato da Artificial Intelligence:

- un regolatore LM317

- una resistenza

- un dissipatore per il regolatore (le correnti in gioco sono alte e riscaldano parecchio)

- LED ad alta potenza

- fili e guaina termorestringente

Il regolatore LM317 mantiene una tensione costante tra il terminale ADJ e il Vout di 1.25 volt, così aggiungendo una resistenza tra questi due terminali avremo la nostra corrente costante. 

Per trovare il valore della resistenza da saldare basta usare la legge di Ohm.

Per un LED da 1W con corrente specifica di 350mA, dobbiamo effettuare il seguente calcolo: 1.25V (LM317) diviso 0.350 (corrente tipica del LED ad alta potenza) uguale 3,57. La resistenza sarà dunque di 3,57 Ohm.

Artificial Intelligence ci informa che non tutti i risultati matematici hanno un corrispettivo commerciale quindi la resistenza più vicina a quella teorica è la 3,9 ohm della serie E12. La corrente costante sarà però di 321mA, comunque sufficiente ad accendere il LED.

Questo è lo schema circuitale del progetto. Il generatore di corrente costante ha un dropout totale di 3V. Quindi Vin dovrà essere del tipo (3V+VLED)<Vin<(37V). Cosi facendo si avrà la tensione specifica del LED ai capi dello stesso con la corrente costante richiesta e calcolata precedentemente.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Michele Mazzucato

driver led

Ciao io avrei bisogno di un driver di pilotaggio per un faro led 4,4W che abbia la tensione di alimentazione in ingresso 24VDc,la tensione in uscita 8-12VDc e la corrente in uscita 330mA. Siccome non riesco a trovarlo c'è qualcuno che sa aiutarmi ad ottenere quantomeno lo schema elettrico? grazie

ritratto di Peppuzzo

e per alimentare più LED da 1w?

Devo costruire un driver uguale al tutorial ma per più LED, cosa cambia?

vorrei costruire un driver con LM317 per 5 Led da 1W 2,3v 350mA
ed un driver con LM317 per 3 Led da 1W 3,4v 3,8mA.

GRAZIE.

ritratto di Giacomo Barresi

Nella progettazione

Nella progettazione elettronica la cosa piu' importante e' capire il principio di funzionamento dei circuiti elettronici.
Il regolatore di tensione lineare aggiustabile LM317 regola in uscita una tensione tale che tra il piedino ADJ sia presente una differenza di potenziale di 1,25 volt.
Metterndo una resistenza di potenza tra il piedino di uscita e ADJ la corrente di uscita sara' uguale a 1,25 Volt / corrente di uscita.
Nel suo caso la resistenza di potenza dovra essere di 1,25V / 0,35 A( 350 mAmper)= 3,57 Ohm (il valore commerciale piu' vicino e' 3,9 Ohm con il quale si ottiene una corrente di 320 mAmper.)
vorrei costruire un driver con LM317 per 5 Led da 1W 2,3v 350mA ?????????????
ed un driver con LM317 per 3 Led da 1W 3,4v 3,8mA. ?????????????

c'e' qualche dato incorretto poiche' tensione per corrente devono dare potenza.

Comunque quanto sopra per il calcolo della resistenza.

Il regolatore lineare aggiustabile lm317 ha al suo interno un transistor chiamato pass element tra il piedino di ingresso e il piedino di uscita.
questo tra collettore ed emettitore di questo transistor .

E' bene alimentare l'LM317 con una tensione di poco superiore a : Tensione nominale dei Led per il numero dei led nel suo caso 2,3 volt x 5 = 11,5 volt + 1,25 volt(adg-out)+ 2 volt(minimo drop out) quindi serviranno almeno 15 volt.
quindi resistenza di 3,9 ohm e tensione di 15 volt.

Saluti Giacomo Barresi

ritratto di giacomobarresi

Nella progettazione

Nella progettazione elettronica la cosa piu' importante e' capire il principio di funzionamento dei circuiti elettronici.
Il regolatore di tensione lineare aggiustabile LM317 regola in uscita una tensione tale che tra il piedino ADJ sia presente una differenza di potenziale di 1,25 volt.
Metterndo una resistenza di potenza tra il piedino di uscita e ADJ la corrente di uscita sara' uguale a 1,25 Volt / corrente di uscita.
Nel suo caso la resistenza di potenza dovra essere di 1,25V / 0,35 A( 350 mAmper)= 3,57 Ohm (il valore commerciale piu' vicino e' 3,9 Ohm con il quale si ottiene una corrente di 320 mAmper.)
vorrei costruire un driver con LM317 per 5 Led da 1W 2,3v 350mA ?????????????
ed un driver con LM317 per 3 Led da 1W 3,4v 3,8mA. ?????????????
c'e' qualche dato incorretto poiche' tensione per corrente devono dare potenza.
Comunque quanto sopra per il calcolo della resistenza.
Il regolatore lineare aggiustabile lm317 ha al suo interno un transistor chiamato pass element tra il piedino di ingresso e il piedino di uscita.
questo tra collettore ed emettitore di questo transistor .
E' bene alimentare l'LM317 con una tensione di poco superiore a : Tensione nominale dei Led per il numero dei led nel suo caso 2,3 volt x 5 = 11,5 volt + 1,25 volt(adg-out)+ 2 volt(minimo drop out) quindi serviranno almeno 15 volt.
quindi resistenza di 3,9 ohm e tensione di 15 volt.
Saluti Giacomo Barresi

ritratto di Peppuzzo

Grazie per le info!!!

Si ha ragione, sul sito dove ho comprato i LED e CopiaEdIncollato i dati che ho trascritto ci sono dati errati.

(http://www.easy24.it/store/product_info.php?cPath=29_64&products_id=153)

Comunque sono riuscito a costruire le lampade anche se molto rudimentali, ho usato per ogni led un LM317 ed una resistenza da 3,9 ohm.... E' corretto?
Anche in questo caso l'alimentatore deve essere da almeno 15 volt?
Sto usando alimentatori da 12 volt e tutto funziona, gli LM317 scaldano parecchio però.

Grazie

ritratto di Vittorio Crapella

altro metodo utilizzando la

ritratto di lucamassari

lampada portatile 6 led 1watt cad. batt 6v

ciao ho letto molto volentieri questa discussione vorrei porre un altro quesito vorrei recuperare un vecchia lampada portatile con batteria 6 volt 4amph. Avrei 6 led da 1 watt 350ma a 3.6 v da poter mettere nella parabola (dove c era una vecchia lampadina da 3watt ad incandescensa).punto molto nella batteria da 6v perche la lampada ha una sede dedicata per questa batteria .Mi consigliate uno schema adatto per poter sfruttare la batt da 6v ed al massimo i led?Per ora ho provato molto brutalmente a mettere in serie a due a due i led(3.6+3.6 7.2)e le tre coppie in parallelo poi collegati direttamente alla batteria ma il risultato e' deludente lavorano ad una tensione molto piu bassa quindi luce piu bassa.Ho provato anche a mettere 1 resistenza (da 10 omm 1watt per portare la tensione sul led a 3.6v ) per ogni led poi tutti in parallelo pero il risultato e' quello di disperdere molta potenza a causa delle resistenze avete consigli schemi da valutare grazie mille?

ritratto di giacomobarresi

lampada portatile 6 led 1watt cad. batt 6v STEP UP

Ciao,

Avendo nel tuo caso 6 led da 1 Watt ti consiglio di utilizzare un circuito di tipo step-up

Esistono diversi driver per realizzare circuiti step up......ma in questa applicazioni ti consiglio qualcosa di economico tipo MC34063.

Di seguito un link per calcolare il valore dei condensatori e dell'induttore.

http://dics.voicecontrol.ro/tutorials/mc34063/calculate.php

Mettendo i 6 led in serie si dovranno alimentare a circa 21 volt con una corrente di circa 0,3 A.

Mettendo i led in serie se un led va in corto si abbassera' la tensione per alimentarli rimannendo costante la corrente poiche' l'MC34063 ha un pin di SENSE per impostare la massima corrente di uscita desiderata.

Le perdite saranno minime e la durata della batteria dovrebbe essere di circa 3 ore con tutti i led accesi alla massima potenza......non male direi.

Avendo 6 led di potenza, DEVI utilizzare un'adeguato dissipatore.

Considera che la lampadina ad incandescenza era di 3 W quindi a mio avviso basterebbe 1 solo led al massimo 2 per ottenere una luce piu' forte di quella della lampadina ad incandescenza da 3 Watt ed avere una durata della batteria di circa 10 ore!!!!!!

Spero che questo link sia utile.

Saluti Giacomo Barresi

ritratto di giacomobarresi

IL LINK CORRETTO

ritratto di matteovodaf

driver led da auto 10 watt

ciao ha tutti ho a casa un led da 10 watt vorrei costruire con un lm317 un driver per pilotarlo in auto ho pensato a questo progetto:

alimentazione-ci7812-lm317-resistenza da 1,50 ohm-led

ecco le specifiche del led volt da 9 volt a 12 volt driver corretto 800-900ma max 1000 ma. scusate la mia ignoranza ma pratico elettronica a livello obbistico

ritratto di Vittorio Crapella

Il 7812 non serve e usare il

Il 7812 non serve e usare il 317 è un po' tirato anche se lo danno per 1A in realtà se scalda appena un poco limita la corrente a 700 o 800 mA
per la R ok è corretto 1,5 Ohm però ci vuole da 2W o anche 5W da 1W scalderebbe
Il 317 va comunque fissato su aletta perchè deve dissipare 3 o 4W soprattutto a motore acceso quando la Vbat sale tra 13 e 14V.
Meglio sarebbe uno switching tipo questo
http://digilander.libero.it/i2viu/led_LM2576.gif
dove al posto di R3 metti un trimmer da 4,7 KOhm per regolare la corrente necessaria

ritratto di Emanuele

LM317 Led Driver

La soluzione proposta dell'articolo è sicuramente funzionante, ma non ottimale per alte potenze. Come puoi vedere dalla foto, l'LM317 dissipa calore tramite una aletta di raffreddamento. Per un led da 1W. Cosi ad occhio, immagina l'aletta che deve avere il 317 per un led da 10W. Inoltre tutto il calore disperso, abbassa il rendimento.

Il 7812 dovrà essere dissipato anche lui, ma puoi eliminarlo se la tensione di ingresso non è molto alta in quanto l'LM317 in questa configurazione lavora a corrente costante.

Insomma questa non è la soluzione ottimale per pilotare un led da 10W.

Un dc-dc è la risposta. Ce ne sono molti nati apposta per i led di potenza.

ritratto di Paolo Ceresoli

serie led alta potenza da 3w

Salve, dovrei realizzare una plafoniera a led ad uso acquario e dovrei controllare 108 led alta potenza da 3W (3.7v a 700Ma) in serie da 18 led, con la possibilità di gestire i Ma di alimentazione (da 350 a 600 max) con pwm.
Utilizzando LM317 è cosa fattibile?

ritratto di NicoC.

Led 900ma

ciao, posso farti una domanda

io devo alimentare un led da 10W 900mA 10-12v, mi puoi aiutare gentilmente con l'alimentazione? c'è uno schema per collegarlo alla 240v ?

ritratto di samuele

ciao io vorrei pilotare da 1 a 6 led cree 3w 170-190lm 700mAh le

ciao io vorrei pilotare da 1 a 6 led cree 3w 170-190lm 700mAh led bianchi 3.4-3.8v , con una tensione di 12 V dc.
ciao samuele

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 10 utenti e 58 visitatori collegati.

Ultimi Commenti