Home
Accesso / Registrazione
 di 

E400 BeTOUCH: lo smartphone di Acer disponibile da Aprile

BeTouch E400 lo smartphone di Acer

E400 Acer beTouch: progettato per il divertimento, lo stile e la semplicità di utilizzo. Il beTouch Acer E400 è uno smartphone di consumo con un design molto sottile, realizzato e indirizzato a coloro che guardano anche al design di progettazione e che sono desiderosi di passare ad un Internet Mobile. Non un normale telefono, quindi, quello che Acer metterà sul mercato da fine Marzo 2010.

La Acer, con il suo nuovo smartphone, l'E400 BeTouch è pronta ad aprire la vita quotidiana dell'utente a nuove esperienze grazie alle infinità possibilità di una efficiente connessione internet mobile: con il 3G+ e grazie alla connettività Wi-Fi E400 BeTouch ha la possibilità di navigare il web, tenere l'utente in contatto con gli amici dei social network e gli offre la possibilità di divertirsi on line ogni qualvolta lo desideri.

Il sistema operativo AndroidTM 2.1 garantisce un nuovo ed elevato livello di interattività e di libertà per quel che riguarda la telefonia mobile. Il processore Qualcomm 7227 a 600 MHZ, processore potente ed estremamente efficace nell'esecuzione delle applicazioni, non solo garantisce un accesso alle pagine web immediato e una visione liscia dei media in streaming ma, nonostante questo e contrariamente a quanto si possa pensare, caratterizza lo smartphone E400 BeTouch dandogli una efficienza energetica senza pari per quel che concerne la durata della batteria.

Stando alla ACER, lo smartphone con i suoi soli 12 millimetri di altezza, con il suo design puro, amichevole e con la sua interfaccia offre all'utente, allo stesso tempo, stile e funzionalità. Il menù è semplice, immediato, chiaro e tutto ciò di cui si ha bisogno è a disposizione in pochi e rapidi gesti delle dita.

Queste, di seguito, le caratteristiche tecniche di E400 BeTouch di Acer:

I colori dello schermo di 3.2 pollici ad alta definizione (HVGA), touch screen per rimanere concorrenziali sul mercato, sono vivaci e precisi. Come buona parte dei telefoni di nuova generazione, E400 è dotato di una fotocamera digitale da 3.2 megapixel con flash incorporato, geo-tagging, zoom digitale, bilanciamento del bianco e effetti sul colore. E400 BeTouch offre anche la possibilità di registrare dei video nitidi che poi possono essere messi direttamente su YouTube.®.

Native di Microsoft ® Exchange Server, supportato da E400 BeTouch, permette di accedere alla posta elettronica aziendale. E con il programma pre-installato Documents To Go è possibile modificare e creare file Microsoft ® Word, Excel e PowerPoint, nonché visualizzare file Adobe PDF ovunque ci si trovi.

La funzionalità Smart Lighting Acer con illuminazione a LED avverte quando arriva un messaggio, se abbiamo perso una chiamata oppure se la batteria è scarica. Tutto questo lampeggiando con colori diversi.

Acer E400 BeTouch consente ai clienti di rimanere in contatto con gli amici via e-mail, chat e social network (Facebook ® e Twidroid come parte integrante del sistema operativo installato sullo smartphone). Assicura lo streaming ad alta definizione dei video di YouTube ® e vi aiuta a trovare le coordinate con GPS-enabled Google Maps e vi consente di controllare il traffico con Street View.

Acer, per non essere da meno della concorrenza offre la possibilità di ascoltare musica (anche in streaming con l'esclusiva applicazione Spinlets) attraverso il jack audio standard da 3.5 mm.

Con Android Market Place si possono scaricare, acquistare, installare, aggiornare più di 20.000 applicazioni. Il BeTouch Acer E400 è dotato di tre cover sostituibili comprese nella scatola che avvolgono i lati per renderlo personalizzabile fino nei minimi particolari. Disponibile da fine marzo 2010.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti