Elettronica News Agosto 2016

Le news di questo mese riguardano importanti aggiornamenti nel campo dei convertitori dc-dc e nuove acquisizioni che faranno muovere decisamente il mercato IoT e IC analog. La Softbank ha annunciato l’acquisizione della ARM che dovrebbe proiettare il colosso giapponese nelle prime posizioni del mercato delle telecomunicazioni. Microsemi ha annunciato la disponibilità di una nuova soluzione di imaging / video costituita principalmente da una FPGA mezzanine card (FMC) e un’interfaccia utente grafica (GUI). Nell'ambito delle acquisizioni societarie, Analog Devices ha siglato un accordo definitivo per la completa acquisizione di Linear Technology. L’operazione di mercato di circa 30 miliardi di dollari dovrebbe chiudersi entro la fine dell’anno 2017, e sarà soggetta alla approvazione delle relative normative e giurisdizioni. La XP Power ha annunciato nuovi convertitori DC-DC da 1 W e 2 W della serie IMM, in particolare la versione IMM01 da 1 W e IMM02 da 2 W. Nello stesso campo dei convertitori DC-DC, la Linear Technology, oltre ad essere alle prese con l'accordo di fusione con Analog Devices, ha annunciato un nuovo convertitore step-up con una frequenza di commutazione fissa di 2MHz e uno switch interno con efficienza superiore al 90%. Intersil ha immesso sul mercato un nuovo amplificatore da strumentazione con un convertitore ADC integrato, al fine di fornire prestazioni eccellenti di elaborazione del segnale in applicazioni di comunicazione satellitare e nel controllo dei processi industriali. Infine, la Diodes Incorporated ha presentato il suo nuovo driver Mosfet secondary-side APR345 per la rettificazione sincrona in alimentatori da 5V a 12V, impiegato soprattutto negli adattatori di linea e caricabatterie per prodotti di consumo come smartphone e tablet, PVR e scatole IPTV, cavo e modem xDSL, apparecchi datacom e altri di consumo / portatili della casa.

Softbank conquista ARM

fig1_armsoftbank

Softbank ha annunciato l’acquisto delle azioni ARM per un’operazione di 24 miliardi di sterline.  L'accordo arriva poche settimane dopo l’uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea (UE), una mossa che molti credevano avrebbe avuto un deciso impatto sugli investimenti nella tecnologia U.K. Il consiglio di amministrazione ha approvato la cessione, convinti del fatto che l’azienda giapponese abbia in mente grossi investimenti, uno dei quali il raddoppio di tutto il personale di Cambridge nei prossimi 5 anni. L'azienda ARM con sede a Cambridge progetta processori core utilizzati nella maggior parte degli smartphone, tra cui Apple e Samsung, fondata nel 1990 e conta più di 3000 impiegati tra tecnici ed ingegneri.   Softbank è una delle più grandi aziende di tecnologia di tutto il mondo con operazioni nel commercio elettronico e banda larga, gestito dal suo fondatore l'imprenditore giapponese Masayoshi Son. Softbank non è estranea a fare grandi investimenti, l'azienda giapponese ha una quota di maggioranza nell’operatore di telefonia mobile Sprint e Yahoo Japan, con [...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2042 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

Una risposta

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio 3 agosto 2016

Scrivi un commento

ESPertino è la nuova scheda per IoT compatibile ARDUINO.
Scopri come averla GRATIS!