Home
Accesso / Registrazione
 di 

Energia eolica, turbine eoliche predicono il comportamento del vento

energia eolica, turbine eoliche

Novità per nel campo delle energie eoliche. I ricercatori del Risø DTU hanno recentemente presentato un progetto che riguarda una turbina eolica con un anemometro basato sul laser per incrementare la quantità di energia generata. La nuova tecnologia danese rende le turbine eoliche in grado di "vedere" i comportamenti del vento e di conseguenza ottimizzare il movimento delle pale e l'immagazzinamento di energia

Un sistema di turbine eoliche in grado di adattarsi al vento

Novità per nel campo delle energie eoliche. I ricercatori del Risø DTU, il laboratorio nazionale per le energie sostenibili danese, hanno recentemente completato con successo il primo test al mondo su una turbina eolica con un anemometro basato sul laser per incrementare la quantità di energia generata. Il Risø DTU contribuisce alla ricerca, lo sviluppo e lo sfruttamento internazionale delle tecnologie che riguardano le energie sostenibili."Il risultato mostra come questo sistema è in grado di predire la direzione del vento, le raffiche di vento e le turbolenze. In questo modo potremmo affermare che le future turbine eoliche potranno incrementare la produzione di energia, riducendo allo stesso tempo la quantità di lavoro usando questo sistema basato sul laser, che noi chiamiamo LIDAR", afferma Torben Mikkelsen, professore del Risø DTU, in Danimarca. 
Questa nuova tecnologia danese basata sul laser rende le turbine eoliche in grado di "vedere" i comportamenti del vento, prima che si infrangano sulle pale.

Riuscendo a prevedere l'andamento del vento, la turbina eolica può di conseguenza ottimizzare la propria posizione e sistemare le pale in modo che il vento possa essere raccolto in modo più efficiente. Inoltre l'intero impianto delle turbine eoliche avrebbe una aspettativa di vita più lunga. 
L'industria delle turbine eoliche in un prossimo futuro è destinata ad una grande crescita dovuta all'attenzione che si va sviluppando sui temi delle energie rinnovabili e relative al cambiamento climatico. Questa nuova ricerca su nuove tecnologie high tech integreranno l'aiuto del sistema laser e delle "pale intelligenti" all'interno delle turbine. Questa unione permetterà di operare in modo migliore e per molto più tempo, mantenendo, in ogni caso, a livello la competitività dell'industria danese dell'energia eolica.

L'aumento della produzione di energia dalle turbine eoliche

Secondo le previsioni dei ricercatori, questa tecnologia potrebbe incrementare la produzione di energia fino al 5 per cento, prima di tutto grazie alla durata aumentata della vita delle pale delle turbine. Per esempio, prendendo un impianto eolico da 4 MW vorrebbe dire guadagnare circa 200,000 corone danesi per ogni anno di attività. 
Messa in comparazione con le previsioni del Dipartimento per L'energia danese, questa tecnologia risulta in grado di tagliare le emissioni di CO2 di 25 mila tonnellate entro il 2025, se una turbina su dieci fosse dotata della tecnologia LIDAR. Allo stesso tempo, la tecnologia potrebbe essere combinata con il sistema a "pale intelligenti" e quindi godere di un incremento anche dal punto di vista della longevità. 
"Il sistema LIDAR può essere usato per aumentare l'affidabilità delle pale rendendo le stesse in grado di relazionarsi con le irregolarità dei comportamenti del vento. Di conseguenza questo rende possibile produrre delle pale di dimensioni più grandi. Aumentando la possibilità di produrre elettricità, l'intera operazione di estrazione di energia dall'energia eolica diventa più competitiva", dichiara Lars Fuglsang, il responsabile generale della ricerca della LM Glasfiber. 
"Il sistema LIDAR permette un significativo cambio nel modo di controllare le turbine eoliche", dice Jakob Dahlgren Skov, direttore del NKT Photonics A/S.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti