Energy Management per i sistemi portatili

Energy Management per i sistemi piccoli portatili

Questa Application Note mostra soluzioni power-management per le applicazioni portatili con sistemi di batteria a tre, quattro celle. Vengono presentati progetti ed utilizzi per convertitori step-down, step-up, regolatori lineari, convertitori di tensione, pompe di carica.

Un progetto con batteria a quattro celle fornisce il giusto compromesso tra il peso della batteria e la durata di funzionamento. Quel numero di celle è particolarmente conosciuto per le batterie alcaline perchè sono comunemente vendute in multipli di quattro. Un progetto con quattro celle a 5V è una vera e propria sfida. Come si scarica la batteria, il regolatore deve prima fare lo step down e poi lo step up. Questo requisito impedisce l’uso dei regolatori più semplici ad una sola funzione che possono fare solo lo step down o al contrario, lo step up. Una soluzione efficace a questo problema è il convertitore single-ended ad induttanza primaria (SEPIC), in cui Vout è accoppiato al circuito di commutazione. L’assenza di un trasformatore è uno dei numerosi vantaggi che questa configurazione ha sui regolatori flyback-transformer e sulla combinazione dei regolatori step-up/lineari.

6 Comments

  1. Giovanni Giomini Figliozzi 22 aprile 2011
  2. Antonio Mangiardi 22 aprile 2011
  3. linus 22 aprile 2011
  4. Giovanni Giomini Figliozzi 22 aprile 2011
  5. FlyTeo 22 aprile 2011
  6. fra83 23 aprile 2011

Leave a Reply