Home
Accesso / Registrazione
 di 

Esplorare i limiti dell’antiferromagnetismo nei materiali in nanostrutture

antiferromagnetismo

Al politecnico di Milano si stanno studiando i limiti dei materiali nanostrutturati antiferromagnetici: quanto ci vorrà per usufruire dei risultati di questa ricerca?

I ricercatori della Electronic & Magnetic Materials & Devices Group (Argonne National Laboratory) e del Politecnico di Milano in Italia esplorano i limiti dell’antiferromagnetismo in un materiale nanostrutturato per la prima volta, misurando la temperatura necessaria per supportare l’ordine antiferromagnetico nei monostrati atomici del manganese nel tungsteno con dimensioni delle strutture ridotte.

Mentre questi confini sono ben chiari nei materiali ferromagnetici, i materiali antiferromagnetici - dove i momenti magnetici vicini si annullano invece di sommarsi - si sono dimostrati più impegnativi da analizzare.
Questo studio sfrutta le proprietà uniche delle spirali in manganese sul tungsteno per correlare le spire sensibili scansionanti con le tecniche di microscopia ad effetto tunnel su scala atomica con le firme elettroniche, mostrando che la temperatura di ordinazione per la struttura antiferromagnetica dipende sia dalla sua dimensione sia dal suo orientamento rispetto al traliccio di cristallo.

Tali studi aiuteranno a trovare un nuovo modo per i dispositivi di prossima generazione di ultra alta densità di memorizzazione dei dati e nuove funzionalità di rilevamento.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 4 utenti e 68 visitatori collegati.

Ultimi Commenti