Home
Accesso / Registrazione
 di 

ESPN promette mondiali 3D negli USA

mondiali 3d negli USA: il canale ESPN

Mondiali di calcio all’insegna della tecnologia d’avanguardia per i tifosi americani: ESPN ha infatti annunciato che negli Stati Uniti verrà lanciato un canale 3D nel 2010, in concomitanza con l’apertura della kermesse sportiva che avrà luogo in Sud Africa, che regalerà agli americani il privilegio di un’esperienza sportiva e tecnologica unica nella storia del calcio e della tv rendendo per la prima volta visibili i mondiali in format 3D su ESPN appunto.

Anche Sky si era di recente esposta nella corsa al 3D portando avanti il progetto di un canale tridimensionale da lanciare per il prossimo anno, premettendo però da subito che non sarebbe stato pronto prima dell’estate 2010 inoltrata. A riaccendere invece la voglia più immediata di effetti 3D nelle case ci ha pensato ESPN, il canale sportivo più grande del mondo (si tratta della divisione sport di Walt Disney), annunciando appunto la possibilità di inaugurare questa tecnologia a tutti gli effetti in concomitanza con uno degli eventi sportivi più seguiti in tutto il mondo.

La prima trasmissione sul canale promesso sarà proprio la partita di calcio tra Sud Africa e Messico e verranno seguite ovviamente numerose altre partite durante la manifestazione. La novità riguarderà in un primo momento in via esclusiva gli USA. ESPN aveva già in passato fatto dei tentativi per provare a coinvolgere con effetti 3D gli appassionati di sport, proponendo al cinema alcune importanti partite di football americano.

Ora si parla però di un vero e proprio canale 3D dedicato interamente allo sport e che porterebbe perciò la tecnologia tridimensionale nella case. Il Presidente di ABC Sport, George Bodenheimer, interrogato sull’argomento, ha dichiarato in proposito che ESPN avrebbe in programma di unire una base di grandi contenuti, ovvero una scelta di avvenimenti sportivi importanti e dal forte richiamo catalizzatore, con la più recente tendenza nella tecnologia, ponendosi inevitabilmente in prima fila nella diffusione di un concetto del tutto nuovo di vedere la tv.

Altri avvenimenti sportivi sono già in programma per rientrare nel palinsesto del canale 3D, ad esempio i noti X GAMES e la championships BCS del 2011. Insomma, solo per il primo anno sono previsti un minimo di 85 eventi sportivi in tridimensionale. Sicuramente, stando almeno alle ricerche di mercato, includere gli eventi sportivi nella tecnologia 3D, sarà una grande spinta affinché questa possa veramente varcare il perimetro delle sale cinematografiche ed imporsi anche in ambito casalingo perché uno dei limiti era proprio questa presunta difficoltà (oltre alla scomodità di dover indossare gli occhialini).

Si spera ovviamente che il passo successivo sia quello di superare anche il limite territoriale degli USA e diffondere la possibilità su scala mondiale.
Sempre sulla stessa scia di spinta alla novità del tridimensionale, sembra che, durante il prossimo CES (che avrà inizio il 7 Gennaio 2010), Direct TV lancerà l’idea di un canale 3D-HD, dedicato a film e sport da sviluppare anche questo nel corso dell’anno in corso (si richiede ovviamente anche il televisore adatto, qualche primo modello è stato per questo già presentato nel corso del CES 2009).

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 8 utenti e 58 visitatori collegati.

Ultimi Commenti