Home
Accesso / Registrazione
 di 

Fai da te: come ricaricare lo Smartphone a manovella

ricaricare un android a manovella

Ricarica lo Smartphone a manovella. La notizia è senz’altro buffa e divertente! Al giorno d'oggi ogni cellulare viene venduto con la sua batteria e il caricatore, spesso non compatibile con altri modelli e se capitasse di dimenticarlo a casa? D’essere in viaggio e non averlo? Di rimanere scarichi e senza la possibilità di collegarsi alla corrente?

Ci sono persone, ahimè come chi scrive, che non sono più capaci di vivere senza un contatto con il mondo, gli amici e via discorrendo. E allora come fare se vi ritrovate soli nel deserto? Beh, nel deserto mettersi a realizzare questo aggeggio sarebbe davvero impossibile, ma la fantasia umana e la creatività non hanno limiti per questo Benjamin Heckendorn ha costruito un caricabatteria a manovella!

Smartphone a risparmio di carica

Il problema di rimanere con la batteria scarica è generalizzato. A chi non è mai capitato? Nell’articolo di questa persona, andata in campeggio con il figlio e poi rimasta quasi senza carica, ci spiega come fare per fare in modo che il cellulare Android possa funzionare a “risparmio energetico”. Se siete in “riserva” spegnete tutte le funzioni che non vi servono e utilizzate solo e semplicemente il telefono. Non utilizzate wi-fi, bluetooth, gps e qualche ora in più di autonomia ce l’avrete.

Android a manovella

C’è però qualcuno, un tale Benjamin Heckendorn, che da una decina d’anni lavora sul web, che ha postato su Youtube un video davvero fantastico in cui costruisce un congegno antiquato come una manovella per ricaricare il cellulare. Incredibile ma vero! Utilizza una torcia elettrica, una porta USB che ha cinque volt di potenza e poche altre cose attraverso le quali costruisce il congegno. Il meccanismo, come dicevo poc’anzi, è in grado di produrre 5 volt di potenza e rende possibile ricaricare un HTC EVO modello per cui è stato realizzato il caricatore a manovella. Ma questa soluzione dovrebbe, a rigor di logica, funzionare per tutti gli smartphone. Che dire, ci vogliamo provare? Ci vuole solo un minimo di competenza elettrica e poi nel video Ben vi fa vedere come fare.

Il video

Nel video ben spiega a grandi linee come ricaricare il vostro smartphone. Certo per chi va in un albergo o a fare una vacanza in luoghi dove trova la corrente elettrica questo piccolo progetto non servirà, ma pensate a tutte le volte che magari si va in campeggio in posti isolati, oppure si è su una spiaggia assolata. Il mondo non è come n quella pubblicità che si vedeva tempo fa in televisione dove nel terreno c’erano le prese di corrente. Realizzare un caricatore a manovella non sembra difficile e chi ha qualche competenza può farlo, poi lo lascia in macchina, o in qualche luogo dove sa che potrà tornargli utile. Che dire di una baita in montagna?

Benjamin Heckendorn

Si è divertito molto a realizzare questo progetto, il video dura meno di due minuti, ma godetevelo, è divertente. Se poi vi interessano i progetti di quest’uomo li potete trovare in rete, BenHeck.com oppure su youtube dove ha uno spazio dedicato a sé (Benheckdotcom)

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di alpha.mike.s

divertente ma dubito che

divertente ma dubito che avrà molto successo tra la gente ;)
Però se per qualche motivo dovessimo tornare indietro di qualche decennio, causa guerre dovute alla stupidità umana, forse le tecnologie antiche potrebbero tornarci utili. Magari dovremmo metterci a studiare nuovamente anche l'elettronica dei tubi a vuoto :)

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 3 utenti e 35 visitatori collegati.

Ultimi Commenti