Fai da te illuminazione per acquario

illuminazione a led per acquario

Esistono in commercio bellissimi acquari illuminati a LED, ma si può anche illuminarlo da sé, ecco come si può fare.

Che siano pesciolini tropicali oppure piccoli rettili li potrai sempre veder nuotare se illuminerai l’acquario. Per farlo puoi utilizzare una stringa LED come quella che vedi nella fotografia, composta da 24 lampadine blu, appositamente prodotta per questo utilizzo.

La stringa è totalmente impermeabile e facilissima da installare, basta collegarla alla corrente elettrica grazie al filo e posizionarla sul fondo della vasca. In questo modo avrete un bellissimo acquario illuminato d’azzurro che la sera con le luci spente avrà grande effetto.

Queste le specifiche della confezione: contiene una stringa lunga ventiquattro centimetri con ventiquattro led blu, fornita con apposito trasformatore, la tensione in uscita è di 12V, la spina però è di tipo britannico dovrete quindi procurarvi un adattatore, ma è molto probabile che ne esistano anche con spine differenti.

Il vantaggio è che potete piazzarla sul fondo e mimetizzarla tra il fondale, in modo che si veda solamente la luce che viene propagata, e potete cambiarle di posto quando volete. A differenza di un acquario moderno alimentato ed illuminato a led la spesa sarà molto più contenuta. Potete utilizzarla in qualsiasi modello abbiate, inoltre non scalda e quindi nessun prblema per gli abitanti!

One Response

  1. Zac 26 giugno 2010

Leave a Reply