Fitness Assistant, il tuo personal trainer digitale

Fitness Assistant controlla i movimenti di ogni esercizio attraverso una speciale maglietta

Fitness Assistant è un nuovo programma di allenamento che permette di controllare se gli esercizi vengono eseguiti nel modo giusto. Basta indossare una particolare maglietta collegata a dispositivi portatili per avere una valutazione in tempo reale dei movimenti che si compiono. Allo stesso tempo un avatar digitale vi mostrerà come migliorare l’esercizio e vi inciterà a fare sempre meglio.

Esercizi controllati con Fitness Assistant

I ricercatori hanno sviluppato un Fitness Assistant che dimostra il modo più corretto di eseguire gli esercizi. Infatti, solo le persone che fanno molto esercizio fisico e una dieta sana rimangono in forma anche in età avanzata, ma non sempre fare esercizio nel modo giusto è facile.

Eseguire gli esercizi fisici correttamente e con un ritmo sano migliora le prestazioni che si ottengono dall’attività sportiva. Un team del Fraunhofer Institute for Integrated Circuits IIS di Erlangen, in Germania, ha presentato una speciale tuta che rileva come i movimenti del corpo e la respirazione, e che può trasmettere queste informazioni a un computer o a uno smartphone, o altri dispositivi. A sua volta, uno di questi dispositivi è in grado di analizzare il movimento e fornire sia la visualizzazione di come si sta facendo l’esercizio, sia indicazioni su come migliorare la tecnica.

Fitness Assistant è costituito da una tuta sensore che raccoglie le informazioni sui movimenti di chi la indossa, e trasmette i risultati delle misurazioni a un computer, alla televisione, o a uno smartphone. Durante gli esercizi, una T-shirt controlla la respirazione di chi la indossa. Lo smartphone dispone di un’interfaccia utente, analizza i dati raccolti, fornisce il feedback agli utenti sul successo dell’esercizio e può istruire l’utente sulla ginnastica o sugli esercizi di riabilitazione. In più è tutto su misura delle esigenze e delle richieste del singolo utente.

Come funziona Fitness Assistant

Ma come si usa Fitness Assistant? In primo luogo, un allenatore o un fisioterapista crea un piano personale di esercizi. Sotto la sua supervisione, tutti gli esercizi sono registrati per assicurare che si abbiano perfettamente i livelli di performance dell’utente. Poi, gli esercizi possono essere ripetuti in un ambiente domestico. Un “avatar”, un allenatore digitale, esegue gli esercizi in tempo reale, per esempio in televisione. Il programma confronta poi l’esercizio da eseguire con i risultati della registrazione e suggerisce gli adeguamenti necessari per la postura di chi lo indossa. L’obiettivo è quello di motivare scherzosamente chi lo indossa di esercitarsi di più. Le aree di applicazione includono i programmi di esercizio per gli anziani o per i pazienti sottoposti a riabilitazione. In combinazione con i giochi digitali, il trainer elettronico può anche essere adattato per l’uso da parte dei giovani.

Fitness Assistant è un sottoprogetto di “FitForAge”, un’iniziativa promossa dalla fondazione per la ricerca bavarese. I ricercatori stanno lavorando per migliorare e perfezionare ulteriormente la tecnologia dei sensori per consentire al sistema di analizzare i movimenti con una precisione sempre maggiore. Il programma è progettato anche per fornire ulteriori importanti suggerimenti sull’aumento o il mantenimento del proprio livello fisico.

Ben presto Fitness Assistant sarà disponibile per il grande pubblico. Nel frattempo, sarà possibile provarlo di persona a marzo al CeBIT 2011. D’altronde, il grande successo di Wii Fit suggerisce che forse le persone cercano davvero un piccolo aiuto per stare in forma più facilmente. E chissà che questo piccolo aiuto tecnologico non possa davvero servire a rendere molte persone un po’ meno sedentarie!

10 Comments

  1. mingoweb 17 febbraio 2011
  2. giuskina 28 febbraio 2011
  3. stewe 16 febbraio 2011
  4. gabri87 16 febbraio 2011
  5. linus 16 febbraio 2011
  6. giuskina 16 febbraio 2011
  7. Fabrizio87 16 febbraio 2011
  8. gabri87 16 febbraio 2011
  9. mingoweb 16 febbraio 2011
  10. Fabrizio87 16 febbraio 2011

Leave a Reply