Home
Accesso / Registrazione
 di 

Ford presenta il suo primo furgone elettrico

Ford transit connect

Ford è entrata insieme a GM nel mercato dei veicoli elettrici. Lo scopo principale del marchio è di attirare soprattutto i clienti orientati al commercio, ecco che infatti il nuovo mezzo presentato da Ford non sarà un'auto utilitaria ma un furgone per uso aziendale.

Il Ford Transit Connect, così si chiama il nuovo furgone, prevede le prime consegne nel mercato statunitense e britannico e dovrebbe fare da apripista ad ulteriori progetti che prevedono lo sviluppo di mezzi di trasporto completamente elettrici.

La concorrenza

La produzione è prevista per aprile dell'anno e precederà la Ford Focus tempo fa annunciata, entrando nel mercato in competizione con la Leaf della Nissan e la Chevrolet Volt già state introdotte negli Stati Uniti. Al piano di Ford si affiancherà Renault, che fornirà una versione elettrica del suo minivan Kangoo Express, anche in questo caso primo veicolo elettrico della casa francese ad essere lanciato nei prossimi mesi. A seguire è previsto il lancio della berlina elettrica battezzata Fluence che giungerà nel prossimo anno anche se la data precisa è ancora sconosciuta.

Prime collaborazioni con le aziende

Le collaborazioni per la vendita del Transit Connect elettrico non mancano. Sarebbero 7 gli enti già coinvolti nel mercato statunitense interessati ad adottare nel loro parco macchine la nuova creatura di Ford. Tanto per fare un esempio di aziende interessate troviamo la New York Power Authority, il Canada Post e AT&T ed è previsto un programma di dimostrazione dei veicoli elettrici a Londra. Circa 14 veicoli elettrici sono stati consegnati alle imprese e residenti del quartiere londinese di Hillingdon. Naturalmente si sta anche provvedendo a creare le infrastrutture necessare per la ricarica dei veicoli in collaborazione con le municipalità e gli enti per l'energia e l'ambiente coinvolti nei progetti.

Questo veicolo elettrico è l'ultimo ad essere presentato al mercato e il governo britannico sembra averlo accolto nel migliore dei modi. Il progetto di dimostrazione dei veicoli elettrici e ibridi ha un suo nome che è "British government’s Ultra-Low Carbon Vehicle Demonstrator program" e prevede anche il coinvolgimento dei veicoli MINI E, sperimentati ad Oxford. I veicoli Smart Fortwo elettrica e Toyota ibrida plug-in vengono utilizzati a Londra, mentre è Glasgow la città scelta per la sperimentazione del Peugeot eExpert elettrico.

Caratteristiche tecniche del Ford Transit Connect

Unità motrice brevettata Force Drive di Azure Dynamics ad alimentazione elettrica a batteria e assemblati da AM General nello stabilimento di Livonia, nel Michigan. Alimentazione elettrica e batteria avanzata Johnson Controls-Saft agli ioni di litio. La versione interamente elettrica ad emissioni zero del Transit Connect ha un'autonomia di 130 km. Il gruppo batteria da 28 kilowatt agli ioni di litio raffreddato a liquido viene ricaricato mediante il collegamento della porta di ricarica a una presa di corrente. "Il Transit Connect offre un'opportunità unica ai clienti flotta che cercano la comodità di un veicolo da lavoro", ha dichiarato Marakby. "La versione elettrica compie un ulteriore passo avanti, eliminando la necessità di rifornimento carburante grazie ad un sistema di alimentazione affidabile che non produce alcuna emissione di scarico".

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Maria23

Era Ora

Era ora che qualcuno capisse che per spingere il mercato bisogna puntare alle flotte aziendali, ben fatto Ford!

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 36 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti