Home Forum VARIE Aiuto per progetto macrocella logica in sostegno di microcontrollore

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  lullablu 3 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #56874

    lullablu
    Membro

    Salve a tutti sono una laureanda in ing informatica e ho bisogno delal vostra competenza per portare avanti la mia tesi.
    Devo progettare una macrocella che estragga l’informazione dal telegramma (formato da campi di conteneti un tot di byte che identificano indirizzi dei dispositivi mittente e destinatario, crc, codice manchester, dati veri e propri,il crc deve essere valutato dalla macrocella)inviato al ricevitore konnex ,la mia macrocella deve compiere il lavoro di “spacchettamento” al posto del microcontrollore cui poi dovrà essere passato il solo pacchetto dati che gli da il comanado di eseguire la sua funzione.

    Avete idea se esista gia un simile meccanismo di cui rintracciare schemi logici?
    Vi ringrazio enormemente e resto in attesa di qualunque vostro aiuto riguardo il mio studio!

    #68233

    Antonio B.C.
    Membro

    Immagino che tu ti stia riferendo alle comunicazioni per domotica KNX, delle quali però non conosco i dettagli ma suppongo che non sia molto diverso da altri protocolli.
    Posso solo darti qualche consiglio di carattere generale. Cerca di separare le varie funzioni, per esempio il decoder Manchester, il CRC checker, il buffer di ricezione, la macchina a stati per analizzare i pacchetti e così via. Descrivi ogni funzione elementare con un componente in HDL e costruisci il sistema con questi componenti. Non dovrebbe essere molto difficile. Quindi fai una verifica funzionale con qualche software di tua conoscenza di ogni componente e del sistema completo. Infine, prima di una eventuale realizzazione in silicio, testalo in una FPGA.
    In alternativa alla descrizione in HDL, potresti scrivere un programma in C che esegua le stesse funzioni. Per mezzo di un compilatore C per hardware (per es. C2H Altera oppure CHC Altium, vedi la recensione http://it.emcelettronica.com/altium-nanoboard-3000-altera-recensione-fpga ) puoi sintetizzare un componente hardware in FPGA in modo molto più semplice ma meno efficiente.
    Spero di esserti stato utile, saluti e in bocca al lupo!

    #68244

    lullablu
    Membro

    Ti ringrazio molto per i suggerimenti, ogni consiglio è prezioso anche quando non risolutivo apre a nuove idee e possibilità. Confermo che mi riferisco a KNX.
    Si diciamo che la separazione delle varie “funzioni” è la via che sto cercando di seguire proprio come scrivi dividendo codice manchester ,crc …. EScludo la programamzione ilprogramma in C essendo tra l’efficienza un obiettivo da pereseguire caldamente e non dovendo comunque usare FPGA.

    #68245

    lullablu
    Membro

    aggiungo che la mia difficoltà è proprio isolare al porzione dati da passare al microcontrollore.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.