Home Forum Scrivi una domanda di elettronica analogReference()

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Sage 11 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60262

    Sage
    Membro

    Salve,
    volevo sapere se qualcuno sa se usando con arduino uno il comando analogReference(external) tutti i pin analogici sono settati sulla tensione di riferimento esterna???
    esiste un modo per associare ad un solo ingresso analogico il valore di riferimento???
    grazie

    #74820
    Giorgio B.
    Giorgio B.
    Partecipante

    Ma quale è la tensione che ti serve?
    Perchè se leggo qui http://arduino.cc/en/Reference/AnalogReference mi viene in mente che potresti usare solo AREF e cortocircuitare il pin o i pin che ti servono a quel valore.
    Solo in un caso non va bene questa idea: quando devi superare i 5V..

    #74826

    Sage
    Membro

    Praticamente devo costruire un “termometro” per un controllo automatico di un motore in base alla temperatura. Usando LM35 ho una tensione max di 1,55V a 155° quindi volevo abbassare il livello di riferimento per migliorare la precisione della lettura.
    Il mio problema è che gli altri ingressi analogici sono collegato ad altri sensori e quindi su quelli mi servono i 5V mentre su quello del LM35 mi servirebbero 1,6V circa; avevo letto che se usavo il pin AREF poi sorgevano problemi se volevo ripristinare il valore di riferimento a 5V lasciando la tensione sull’AREF.
    La mia idea era usare il pin AREF come input per il riferimento e lo attivavo solo nel ciclo che legge la temperatura, mentre quando non legge la temperatura esco dal ciclo e uso il valore di riferimento base a 5V. E’ possibile o mi conviene richiamare nel ciclo il valore interno di 2,6V???

    #74856
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    1,6 o 2,6?

    Comunque potresti anche usare un semplicissimo partitore di tensione per ottenere il valore desiderato… :)

    #74863

    Sage
    Membro

    Allora la tensione che mi sarebbe congeniale si aggira sui 1,6V perché LM35 da in uscita al massimo 1,55 e così avrei un’ottima precisione.
    Per creare il livello di tensione pensavo o di fare un partitore o di usare uno zener. Il problema è che su alcuni si ho letto che se definisco io la tensione usando il pin AREF poi non posso usare altri livelli perché se no si rovina arduino.
    Io avrei bisogno di usare come riferimento 5V per tre sensori e appunto 1,6V per LM35; il mio dubbio era se si poteva richiamare la tensione di 1,6V solo in un “sotto ciclo” (il programma è il void loop che contiene altri cicli che si avviano a seconda della condizione che si verifica), e per gli altri “sotto cicli” riportarlo a 5V senza rovinare arduino.
    Se ciò non si potesse fare pensavo di usare le tensioni interne di arduino (1,1 o 2,6V) e richiamarle solo nel ciclo interessato.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.