Home
Accesso / Registrazione
 di 

Cablaggio USB interfaccia - cercasi volontari

8 risposte [Ultimo post]
ritratto di motopower udine
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
35 settimane 5 giorni fa
Utente dal: 17/11/2013
Messaggi: 3

Salve ragazzi , premetto di esser nuovo del forum ma ho gia capito che di gente "in gamba" ce n'è parecchia, e sono qui per chiedere un aiuto..

dovrei replicare questo cablaggio

http://www.honda.co.jp/HRC/technical/maintenance/cbr1000_s01/images/img01.jpg

http://picture.yatego.com/images/498872ef727565.4/3177_0-kqh/hrc-programmierkabel.jpg

io non capisco perchè devo pagare 400 euro un cablaggio che potrebbe costarmi 20 di materiale...
qualcuno puo' aiutarmi a capire che tipo di componento servono?
ammesso di avere un cablaggio da copiare , è possibile leggere i dati di conversione dell' interfaccia?

spero qualcuno risponda....grazie!!!!!

ritratto di adrirobot
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
19 ore 28 min fa
Utente dal: 04/06/2013
Messaggi: 107
Utente PREMIUM
Scatola nera

Ciao motopower udine
Vedo che la tua registrazione è fresca-fresca per cui ti do il benvenuto nella comunità.
Certo che come prima domanda parti subito con cose complesse.
Hai inserito due immagini di una scatola nera con due connettori.
Il primo rappresentato da un connettore USB tipo A e poi un connettore rosso di difficile identificazione.
Ti sei dimenticato di indicare però la sua funzione.
Risalendo tramite i link e deducendo dalle immagini, si ricava che sia un dispositivo per interfacciare la centralina di una moto Honda CBR1000RR/CBR600RR 2004 o successive con il PC.
http://www.honda.co.jp/HRC/technical/maintenance/cbr1000_s01/
A quanto ho capito, non ti serve solo il cablaggio, ma anche la “scatola nera” ed è questo mi sa il problema.
Probabilmente all’interno esiste un circuito che “dialoga” con la centralina ed è impossibile sapere cosa è presente al suo interno, se poi esiste un processore programmato, la situazione si complica.
Perciò vediamo se qualcuno della comunità e anche appassionato di moto e ha esperienza di questa interfaccia.
Un saluto
Adriano

ritratto di Ivan Scordato
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
2 giorni 9 ore fa
Utente dal: 30/09/2012
Messaggi: 372
Utente PREMIUM
benvenuto...

Ciao, anche io come Adriano ti dò il benvenuto nella comunità visto che è il tuo primo messaggio :)
Adriano è risalito alla funzione del dispositivo visto che tu l'hai dimenticato di specificare.

Voglio premettere una cosa:
Può anche essere vero che il materiale potrebbe costarti solo €20, ma ecco alcuni (più che validi) motivi per cui il prezzo è un pò alto:
- E' tutto già bello e pronto
- Per realizzare questo prodotto è stato impiegato tempo e denaro
- Per realizzare questo prodotto c'è stato bisogno di pagare ingegneri per cercare la soluzione migliore al problema, progettare una scheda capace di soddisfare determinati requisiti

ritratto di Ivan Scordato
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
2 giorni 9 ore fa
Utente dal: 30/09/2012
Messaggi: 372
Utente PREMIUM
altre motivazioni

Altre motivazioni:
- Per realizzare questo prodotto c'è stato bisogno di pagare ingegneri oltre che per cercare la soluzione migliore al problema, di creare il programma che potesse soddisfare determinati requisiti, visto che sono sicuro che all'interno della "scarola nera" ci sia almeno un microcontrollore
- Dopo la parte della progettazione e sviluppo, l'azienda ha docuto investire nella produzione e messa in vendita del prodotto dovendo rispettare tutte le normative...
- Inoltre sicuramente offre una garanzi asul prodotto...
Insomma... le motivazioni non mancano :D

Quindi visto che i rischi che l'azienda ha dovuto appunto "rischiare" non sono stati pochi, credo che non ci sia niente di male nel fatto che chieda un prezzo che a primo impatto, senza sapere cosa c'è dietro, possa sembrare spropositato.

Detto questo, presto cercherò di aiutarti.
A presto,
Ivan

ritratto di adrirobot
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
19 ore 28 min fa
Utente dal: 04/06/2013
Messaggi: 107
Utente PREMIUM
Tipo di protocollo di trasmissione

A questo punto se vogliamo aiutare motopower è di sapere effettivamente la funzione della famosa scatola nera.
Se dialoga con la centralina di controllo, potrebbe essere utilizzata per la diagnostica di bordo (on-board diagnostics) per cui potrebbe utilizzare il protocollo, OBD o OBD-II.
http://it.wikipedia.org/wiki/Diagnostica_a_bordo
Oppure potrebbe utilizzare il protocollo CAN (Controller Area Network).
http://it.wikipedia.org/wiki/Controller_Area_Network
In entrambi i casi in rete si trovano vari schemi di interfaccia tra i due sistemi e quella USB che potrebbero essere utilizzati.
https://www.google.it/search?q=obd+can+usb+circuit
Per cui il primo passo è quello di sapere il tipo di protocollo che utilizza la centralina della moto.
Di aiuto potrebbe essere avere delle foto particolareggiate del connettore lato centralina.
Saluti Adriano

ritratto di motopower udine
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
35 settimane 5 giorni fa
Utente dal: 17/11/2013
Messaggi: 3
wowo!!! beh mi scuso per non

wowo!!!

beh mi scuso per non aver effettivamente spiegato a cosa serve e come funziona...ora vi illustro quello che so:

1 questo cablaggio connette un pc (con software dedicato) alla ECU della moto

2 il cablaggio della moto puo essere originale o modificato , ma non cambia nulla visto che l'unica differenza è quella di non avere i fari , freccie ecc....

3 il connettore lato moto (rosso) ha 4 pin (di solito un negativo , un alimentazione e 2 segnali)

4 il mio problema è appunto la "scatola nera" che non so come si chiama in gergo tecnico....fa da Data interface credo....

cosa ci sia dentro non lo so ma traduce un linguaggio ECU ad uno USB per il pc detto in maniera grezza, la mia domanda è: ammesso di averne uno in mano da replicare , si puo' leggere o capire che tipo di decodifica usa il micro all' interno?

ritratto di motopower udine
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
35 settimane 5 giorni fa
Utente dal: 17/11/2013
Messaggi: 3
mmhh......c'è nessuno??

mmhh......c'è nessuno??

ritratto di Ivan Scordato
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
2 giorni 9 ore fa
Utente dal: 30/09/2012
Messaggi: 372
Utente PREMIUM
can bus

Ciao, te la cavi con l'inglese?
Bhè, qualunque sia la tua risposta mi sà che devi accontentarti :D
Infatti, ho trovato questo:
http://arduinodev.com/connect-arduino-to-a-car-through-obd-ii-port/

Il sistema funziona con il CAN-BUS, cioè uno standard seriale per bus di campo (principalmente in ambiente automotive), di tipo multicast, introdotto per collegare diverse unità di controllo elettronico (ECU). Il CAN è stato espressamente progettato per funzionare senza problemi anche in ambienti fortemente disturbati dalla presenza di onde elettromagnetiche.
Sebbene inizialmente applicata in ambito automotive, come bus per autoveicoli, attualmente è usata in molte applicazioni industriali di tipo embedded, dove è richiesto un alto livello di immunità ai disturbi.

Il CAN trasmette dati secondo un modello basato su bit "dominanti" e "recessivi", in cui i bit dominanti sono gli 0 logici ed i bit recessivi sono gli 1 logici. Se un nodo trasmette un bit dominante ed un altro un bit recessivo, allora il bit dominante "vince" fra i due (realizzando una combinazione AND logico).

Saluti,
Ivan

ritratto di adrirobot
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
19 ore 28 min fa
Utente dal: 04/06/2013
Messaggi: 107
Utente PREMIUM
Difficoltà di programmazione

Ciao Ivan
La tua soluzione potrebbe essere praticabile ma mi sa che la connessione tra la centralina con Arduino sarà complesso.
Infatti, come ha detto motopower, la scatola nera serve da interfaccia con il PC dove è caricato il programma che gestisce i dati trasmessi in linguaggio ECU.

Tra l’altro la centralina è di una moto non di un’auto e credo che oltre a esaminare i dati si voglia avere accesso ai vari parametri di funzionamento.

Dubito che sia semplice scrivere il programma d’interfaccia su Arduino che faccia da ponte tra centralina e programma su PC, sempre che questo non sia protetto, non avendo idea del protocollo di trasmissione dei dati.

Saluti
Adriano

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 2 utenti e 26 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti