Home Forum Scrivi una domanda di elettronica carico elettronico

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Vittorio Crapella 2 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #58475

    madsamu
    Membro

    Ciao!
    Ho collegato un carico elettronico ad un pannello fotovoltaico per ricavare la sua caratteristica I-V.
    Dovrei collegare la messa a terra al carico ma non so dove va collegata all’altro capo.
    Scusate la domanda banale ma sono piuttosto ignorante in elettrotecnica…grazie!

    #70548

    Cosa intendi per carico elettronico ?

    in questo caso non vedo a cosa può servire collegare la terra…

    Per ricavare la curva caratteristica cioè l’andamento della V in funzione della I prelevata da un carico, si dovrebbe avere una resistenza variabile di potenza adeguata che potrebbe anche essere simulata da un carico eletrronico composto da un transistore di potenza controllando la sua polarizzazione e di conseguenza la sua conduzione.
    Tipo questo reostato elettronico

    http://www.webalice.it/crapellavittorio/electronic/reostato.htm

    Il primo valore sarà V del pannello a vuoto senza carico
    poi si regola il carico affinche ad esempio passi una corrente di 0,1A e si legge la nuova V, poi si incrementa ancora la I a 0,2A e si leggie una nuova tensione e via così fino ad assorbire una corrente un po’ maggiore di quella massima.
    Riportando questi valori su un grafico si potrà così estrapoalre il punto di massima resa dove V e I sono massime in contemporanea, cioè il punto dove il pannello fornisce la massima potenza.

    #70593

    madsamu
    Membro

    Prima di tutto grazie per la risposta.
    E’ esattamente quello che ho fatto: ho controllato la tensione a partire dal valore di circuito aperto diminuendola un pò alla volta, contemporaneamente sono aumentati i valori di corrente e potenza fino ad un punto in cui non riesco più a controllare la tensione; la corrente diminuisce bruscamente ed il controllo passa continuamente da tensione a corrente a potenza come impazzito; non riesco a spiegarmi il perchè…

    #70608

    Bisognerebbe capire cosa hai utilizzato se solo il pannello diretto ad un carico e che tipo di carico hai usato.
    Altrimenti diventa difficile rispondere, ad esempio quando dici “il controllo passa..”
    di che controllo si tratta ?

    #70617

    madsamu
    Membro

    Si solo il pannello diretto ad un carico; il carico è l’EL 3000A dell’Elektroautomatik, non so se lo conosci.
    In pratica questo carico mi consente di regolare i valori di tensione, corrente o potenza; se stai regolando la tensione e i valori di corrente o potenza superano certi limiti, il carico automaticamente va a limitare i valori di corrente o potenza.
    Nel mio caso, io regolo il valore della tensione facendolo diminuire a partire dal valore di circuito aperto per ricavare la curva VI.
    Ad un certo punto il carico non mi permette più di controllare la tensione ma automaticamente passa a regolare corrente o potenza nonostante i loro valori siano ampiamente all’interno dei limiti riportati dal manuale!

    #70619

    Allora è un problema di strumento EL 3000A che non conosco ma che limita la corrente
    credo si debba cercare come impostare i paramentri giusti in modo che lasci aumentare la corrente oltre quei valori

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.