Home Forum Scrivi una domanda di elettronica circuito per apertura manuale cancello

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Emanuele 2 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #58845

    paolo5353
    Membro

    ciao
    sono alla ricerca di una soluzione per l’apertura di un cancello elettrico.

    Spero di riuscire a spiegarmi.

    Cancello: classico funzionamento a telecomando o a chiavetta.
    Dallo scatolotto della chiavetta (2 fili, il cui contatto fa aprire il cancello) ho tirato un filo che ho collegato al citofono. Ora apro il cancello anche da dentro casa, pigiando il pulsante di apertura del citofono.

    Lo scatolotto chiave è interno al cortile.
    Ho pensato di portare fuori un comando manuale per aprire il cancello in caso di emergenza (dimenticanza telecomando, pile scariche etc etc).

    Attualmente ho fatto così:
    Dalla centrale ho tirato i 2 fili per l’apertura e li ho collegati a un connettore DIN femmina 5 pin (ho saldato i 2 fili su 2 pin). Ho impiantato il connettore femmina sul campanello e ho preso un connettore maschio DIN 5 pin. Ho ponticellato i corrispondenti pin. Ora inserendo il connettore maschio nella femmina si apre il cancello.

    Il problema è semplicissimo: basta una clips, facendo contatto (cioè provando le varie entrate) sui pin giusti (sono solo coppie e 5 in totale), il cancello è facilmente apribile. (con un tester ci va anche meno).

    La soluzione su carta sarebbe semplicissima (se fossi capace):
    circuito stampato a cui arrivano i 2 fili dalla centrale. dal circuito stampato escono 3 fili collegati a 3 pin del connettore femmina. Connettore maschio ponticellato sugli stessi 3 pin.Una volta inserito il connettore, quindi uniti i 3 fili, contatto “apri” per i 2 fili per l’apertura.
    forse basta un semplice relè? nel caso come collegarlo?
    Ringrazio in anticipo chi mi risponderà

    Saluti Paolo

    #71403

    Emanuele
    Keymaster

    Penso che con un tester dovresti verificare il tipo di comando.

    Se ad esempio i due fili in questione vengono cortocircuitati, allora potrebbe bastare anche un semplice pulsante, libero o a chiave.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.